Ricetta con il farro

I supermercati da qualche anno in particolare, accanto al riso e alla pasta propongono valide alternative come il farro o l’orzo. Molto spesso il dubbio è come cucinare questi ottimi cereali che possono essere proposti come piatto unico, primo o contorno insolito ma davvero gustoso. Normalmente le confezioni suggeriscono ricette di cucina sfiziose e facili da realizzare, in ogni caso eccone una pratica e veloce che, anche se decidete di invitare amici a cena, vi soddisferà. Anzitutto gli ingredienti: 250 grammi di farro (o orzo), 1 peperone, 2 zucchine, 1 patata grossa, 1 carota, 1 pomodoro, olio e sale quanto basta. Mettete a bollire dell’acqua, mettete il farro e fatelo cuocere per circa 12 minuti. Intanto in una padella con un filo d’olio e una manciatina di sale, mettete le verdure precedentemente tagliate a cubetti. Un consiglio, le verdure che ci mettono di più a cucinare (patate e carote) tagliatele più piccole mentre lasciate un pò più grosse le altre (zucchine e peperone). Quando le verdure saranno cotte (ma non troppo mi raccomando, non devono diventare poltiglia)”al dente”, scolate il farro e unite tutto in una capiente terrina. Potrete, a seconda del gusto, aggiungere del grana grattuggiato o lasciare così. Le dosi che vi ho consigliato vi permettono di cucinare un contorno per circa 5 o 6 persone. Valutate queste dosi ed aumentatele se ne volete ricavare un piatto unico o un primo. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.