La cessione del quinto: e il prestito conviene!

Uno dei prestiti più gettonati e convenienti di cui in abito finaziario si può disporre è la “Cessione del quinto”, la quale può essere effettuata anche da lavoratori subordinati e pensionati.

Con la cessione del quinto dello stipendio si garantisce il prestito a seconda della tipologia di lavoro svolto, volendo l’istituto di credito che eroga il prestito essere sicuro che vi sarà un sicuro rimborso dello stesso.

La restituzione della somma ricevuta avviene in modo rateale con ritenuta mensile fissa direttamente dalla busta paga.

Per richedere un prestito con cessione del quinto non è necessario comunicare il modo di ulilizzo della somma ricevuta.

A garanzia del credito, chi lo richiede potrà anche vincolare il TFR spettante, con notevoli vantaggi:

Il prestito infatti verrà erogato senza alcun problema dall’istituto di credito e senza necessità di altre garanzie; inoltre sulle restituzioni lunghe nel tempo i tassi di interessi si manterranno minimi e si potrà restituire la somma fino a 10 anni, per prestiti dai 2500 ai 46000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.