Un feto online su facebook!

Per Marriah Greene, Facebook si è rivelato essere un percorso accidentato sin dagli albori della sua vita. Il suo profilo è andato on-line solo l’altro giorno, ma dopo centinaia di richieste di amicizia e molta copertura mediatica, è stato bannato. Probabilmente perché è soltanto un feto e probabilmente perchè la mamma è fuori di testa!

Il profilo è stato creato dalla madre di Marriah, Ellie Greene, che lo ha utilizzato per condividere i commenti esilaranti del feto sulla vita nel grembo materno. Sembra che il piano era quello di far diventare Marriah la prima persona ad avere tutta la sua vita documentata attraverso i social media. Ma purtroppo, o fortunatamente, il profilo è apparentemente caduto nelle regole notoriamente rigorose di Facebook. Infatti non si dovrebbe impostare mai un profilo per chiunque non sia te stesso.

Forse Marriah Greene sarà presto di nuovo online, ma come una pagina, piuttosto che un profilo tradizionale. Questo potrebbe portare via il “divertimento” a qualcuno di avere un feto su Facebook, ma permetterà a Marriah di continuare ad essere la prima persona ad avere una presenza su Facebook prima della nascita. Naturalmente, nel momento in cui Marriah sarà nella sua adolescenza, Facebook sarà così all’antica, che a riderà dell’idea della mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.