Navigare in maniera anonima su Internet

Oggi vi spieghiamo quali sono le principali funzionalità che possiamo applicare ai browser più comuni che vengono usati per navigare sui siti web, per navigare in maniera totalmente anonima. Questo non sempre è possibile farlo con qualsiasi browser, ma tutti hanno la possibilità di farlo anche installando qualche plugin che integra questa funzionalità così ricercata tra i navigatori del web.
navgare.anonimi.internet.browser
Partiamo subito con le funzionalità e i settaggi da fare per realizzare il nostro sogno: “Non lasciare tracce su Internet”, anche se in pratica è impossibile.

Internet Explorer prevede questa funzionalità semplicemente andando su sul menu Sicurezza e attivando l’opzione iPrivate Browsing.

Mozilla Firefox prevede la funzione cliccando su Strumenti ed attivando la funzione denominata Avvia navigazione anonima.

Google Chrom, cliccando sull’icona in alto a destra e quindi scegliere Nuova finestra di navigazione in incognito.

Safari, andando nel menu impostazioni e cliccando su Private Browsing e confermando il tutto con Ok possiamo stare su Internet senza lasciare tracce.

Opera, prevede la navigazione anonima, prevede una versione portatile detta OperaTor, con la quale possiamo stare nascosti su Internet.

Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.