Facebook festeggia il 200milionesimo iscritto.

Facebook infila un record dopo l’altro, l’ultimo è il superamento dei 200milioni di utenti registrati. Mark Zuckerberg, in occasione dell’ennesimo traguardo raggiunto – “Non ci fermeremo qui, lavoriamo duro per un servizio che si possa usare da qualsiasi parte del mondo per utenti privati o società”, queste le parole euforiche del cofondatore del social network.
Compete (web analyzer) attribuisce al social network più popolare del mondo la bellezza di 1,2 miliardi di visitatori unici a gennaio 2009, contro gli 810 milioni del diretto competitor myspace.

facebookcommyspacecom_uv

Per ciò che riguarda l’Italia i dati del 2008 fanno segnare una crescita impressionante del 2700% (attestandosi ad 10,8 milioni di utenti); ancor più notevole è il predominio nelle hit  dei siti preferiti in ogni singola Nazione europea dove, nella sua categoria, ovunque è in vetta (eccetto Germania Russia e Portogallo).
Tutti si domandano quando inizierà la parabola discendente del fenomeno Facebook, ma più di questo interessano le vicende legali. Nodo centrale è il diritto alla privacy degli utenti, che secondo la Ue è violato dal network.

Proprio in questi giorni la Commissione europea sta valutando delle linee guida per tutti i Paesi membri, per regolamentare tutti i nuovi mezzi di socializzazione,che garantiscano maggiore protezione sui contenuti, in particolare sul materiale fotografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.