Anche Bitdefender cancella un file di Microsoft

Gli antivirus stanno diventano pericolosi, dopo le gravi gaffe di Avg, ora è la volta di Bitdefender e GData.
Pare che nell’ultimo aggiornamento della settimana scorsa, come affermano anche dal sito Bitdefender, vi sia stata una svista nelle definizioni, che ha causato la cancellazione accidentale del file “winlogon. exe” ; quest’ultimo veniva riconosciuto sia da Bitdefender ma anche GData come un trojan (Trojan. Generic. 1423603).

Per ripristinare il file sarà sufficiente andare, tramite la console di ripristino, nella posizione C: WindowsSystem32.

continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.