Radio mercato indica l’HELLAS VERONA interessato a FACCHETTI. TROGLIO affiancherà MARADONA nella seleccion. GILARDINO, GERVASONI ed il braccio galeotto…

GILARDINO, GERVASONI ED IL BRACCIO GALEOTTO: L’HELLAS era in Serie B ed in panca c’era FICCADENTI, il forte difensore centrale dal nome ‘comico’ (ricordo la marea di commenti goliardici dei butèi che lo associavano ad uno degli svizzeri interpretati da Aldo, Giovanni e Giacomo), riscattato nello scorso mercato estivo dall’ALBINOLEFFE, contro la TERNANA aveva segnato il gol vittoria in mischia con un gomito. Come alla FIORENTINA contro il PALERMO nell’ultima giornata di Serie A, la vittoria ci venne assegnata ma anche a GERVASONI vennero comminate 2 giornate per condotta antisportiva…Il caso era diverso e molto meno chiaro ma non vi fu scampo nemmeno per Carlo. Certo che smascherare ufficialmente un gol irregolare e al contempo validare il risultato di una partita appare quantomeno una contraddizione ma siamo sicuri che la moviola in campo migliorerebbe le cose? Forse sì…O magari peggiorerebbe la mania di complottismo tipica di noi italiani (a volte pure giustificata nei fatti) chissà! Sicuramente non chiarirebbe tutti i casi dubbi…

PEDRO TROGLIO: Vi ricordate il giovane centrocampista argentino che arrivò fra squilli di tromba accompagnato dal biondo CANIGGIA (per la verità portarono molto fumo e poco arrosto…)? Ecco! Dopo una non brillantissima carriera da allenatore in sudamerica ed un paio di esoneri, affiancherà ‘El pibe de oro y la mano de diòs’ Diego Armando MARADONA alla guida della seleccion argentina! Eh si che il ‘compagno di merende’ del genio calcistico che fece impazzire NAPOLI ed il mondo intero era la ‘freccia’ CANIGGIA più che lo sgraziato mediano gialloblù (che militò poi anche alla LAZIO)…Boh…Ne dà notizia il Corriere della Sera di ieri.

MERCATO: L’attaccante Luca FACCHETTI (figlio di uno dei più grandi terzini di tutti i tempi) nelle mire dell’HELLAS VERONA? Così sembrerebbe secondo Radio Verona. Un emissario di PRISCIANTELLI sarà mandato a SAN BONIFACIO per assistere alla partita che i rossoblù di OTTONI effettueranno contro il COMO nella prossima giornata di Seconda Divisione. Un ‘corazziere’ di un metro e 95 per 95 kili di stazza, non più giovanissimo (30 anni) ma che fra i comaschi ha già realizzato 4 gol (2 rigori e 2 di testa) in 6 partite. E’ un giocatore da C, non è strepitoso ed in C1 probabilmente non farà la differenza ma come seconda linea potrebbe diventare prezioso. Prima punta, non molto tecnico, classica boa…Porebbe essere quello che serve a REMONDINA?

ALTRE NEWS: Ancora su HELLAS VERONA 0-0 LECCO, mister ‘mago’ CADREGARI giudica bene i suoi ed è chiaramente contento del pareggio così come l’esperto centravanti ALTIERI…. Interviste a REMONDINA, CORRENT e CECCARELLI. Il centrale difensivo arrivato in extremis dal fallito SPEZIA, che dopo 7 giornate a ritrovare la condizione in panchina è entrato dal primo minuto contro la REGGIANA (al posto del pur bravo CONTI) e sembra aver convinto REMONDINA anche contro il LECCO. Nell’allenamento di ieri terapie per ANACLERIO, differenziato per GOMEZ TALEB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.