Sandboxie, protezione totale per il tuo computer Windows

Oggi ho intenzione di segnalarvi un software che non può (e non dovrebbe !) mancare in ogni pc di questo pianeta. Il suo nome? SANDBOXIE

Chi di voi non sogna di navigare in internet in totale serenità senza l’incubo di beccarsi trojan, spyware, cookie malefici ecc… ???

Chi di voi non vorrebbe poter installare tutti quei software concessi in prova (demo, shareware) senza il timore di incasinare il sistema operativo con conseguenza inevitabile di un decadimento di prestazioni?

E quanti di voi non hanno sull’hard disk quel bel programmino scaricato da quel sito poco conosciuto che non hanno mai lanciato per il timore di eseguire un malefico virus o magari un noiosissimo trojan?

Sono in molti queste persone è un dato di fatto, ma oggi ci sono software, come questo che sto per recensire, che evitano i problemi sopra esposti. Non sto parlando di un software miracoloso, o di una tecnologia ancora sconosciuta a molti, la base di questo software è la virtualizzazione.

Tengo a precisare che non dovete  confondere la virtualizzazione di Sandboxie, che virtualizza un’applicazione, con software come vmware o virtual box, che consentono di virtualizzare sistemi operativi.

Sandboxie si presenta  come un piccolo software di poche centinaia di KB che consente (detto in modo generico) di “isolare” il sistema operativo ed i dati memorizzati sul disco fisso dalle minacce provenienti dalla rete Internet o da software nocivi.

Mentre, di solito, qualunque applicazione (ad esempio il browser od il client di posta elettronica) effettuano operazioni di lettura e scrittura direttamente su disco andando eventualmente a modificare la configurazione delle varie aree di Windows, del registro di sistema e così via, SandBoxie mette a disposizione dell’utente la possibilità di avviare qualsiasi programma limitandone la libertà d’azione: il programma può effettuare operazioni di lettura mentre quelle di scrittura sono permesse solo nella “sandbox”.

Vi rendete conto delle potenzialità della virtualizzazione?, se per esempio lanciamo un programma “sandboxato” che risulterà rivelarsi un virus quest’ultimo non creerà assolutamente nessun danno  in quanto sarà confinato nell’area che sandboxie avrà creato per lui. Non resterà altro che svuotare la scatola e così verrà cancellato il virus e tutti i file che avrà generato lasciando così il pc pulito.

L’altro utilizzo di questo software (forse il più usato in assoluto) è sandboxare (termine per indicare un’applicazione eseguita tramite sandboxie) un browser. In questo modo potete sbizzarrirvi a visitare anche siti poco raccomandabili in quanto tutta l’immondizia che entrerà nel vostro pc sara sempre confinata nella sua area e svuotata all’occorrenza.

Un ultima cosa ma non la meno importante è che il software è praticamente gratuito !!!

O meglio, è concesso in forma gratuita per 30 giorni passati i quali, se non vi registrate, il software ritarderà di qualche secondo l’avvio (nulla di preoccupante), ricordando di considerare la registrazione (30$), con la quale si ha anche diritto a delle funzioni in più.

Link ufficiale del programma: www.sandboxie.com

Alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.