Pubblicit nei blog, la mia esperienza personale

In questi ultimi periodi, per chi mi conosce da un po, avr assistito alla totale sofferenza di questo blog schiacciato da quel bannerone pubblicitario posto addirittura sopra la testata dell’intero sito. 400mila impressioni in un mese di quel banner sono serviti a farmi guadagnare la ragguardevole cifra di 12 euro! Mamma mia sono ricco ragazzi!

I servizi erano tutti di tipo PayPerClick, in quanto pensavo che vedere un guadagno subito e costante alla lunga rendesse di pi invece la cosa quanto pi penosa e degradante, anche a livello psicologico, che ci sia. Personalmente io non cliccherei mai su quelle pubblicit propinate… davvero non riscontro alcun interesse e i servizi offerti sono quasi sempre scadenti. Tipica tendenza all’italiana sul voler investire poco e guadagnare molto.

Zio Paperone Scroogle Mc Duck

Sto facendo piazza pulita di tutti i vecchi banner e sperimentando una nuova forma di guadagno cercando di ricalcare in qualche modo le realt straniere con quei banner nuovi e molto belli di tipo 125×125 che in Italia non si trovano manco a pagarli, quello di LinkLift l’ho creato io! Sto cercando di sperimentare il sistema delle affiliazioni pubblicando direttamente link testuali nei post, magari recensiti se lo meritano.
Insomma se in questi giorni non mi avete visto dedicare molto tempo a questo blog perch ho speso tutto il tempo ad analizzare tutti i sistemi pubblicitari che utilizzo, a studiare i blog di ProBlogger e JohnChow ma soprattutto a scrivere post spazzatura/sponsor per UniTribu.net e cercare nuove affiliazioni per quel blog.

Una cosa chiarissima, non puoi applicare un modello di guadagno gia esistente cos come se fosse uno di quei plugin fatti e pronti per wordpress, devi stupire il pubblico, insomma creare qualcosa di nuovo.

Io ci ho provato a creare qualcosa di nuovo, vedete la sidebar! ๐Ÿ˜‰ Ci manca solo il barbone che chiede l’elemosina e stiamo apposto… ehehe

Giusto un’ultima cosa, ho guadagnato la bellezza di 140 dollari in 2 settimane con il blog cattivo il che mi permetterebbe di eliminare totalmente le pubblicit da questo blog (cosa che sto facendo). Un’altro servizio che in questo mese mi ha reso 35 euro tondi stato LinkLift, non tanto per la vendita di link ma grazie al suo sistema di affiliazioni, ho portato un solo iscritto 2 mesi fa che poi stato riscontrato come utente attivo e mi ha fatto guadagnare 15 euro, questo mese ho portato un secondo affiliato che spero entro poco verr marcato come attivo (in gergo si dice che ha compiuto un’azione, lead). Insomma io mi trovo bene con questo servizio e credo sia giusto parlarvi di sistemi buoni mentre per quelli cattivi e poco producenti non vi faccio neppure il nome.

Ciao ragazzi, intanto domani pubblico un post speciale con molte soprese mi raccomando eh!

18 pensieri su “Pubblicit nei blog, la mia esperienza personale”

  1. scritto da: traffyk
    ….. per descrizione di un post forse intendi the_excerpt?
    —–
    Non propio ma mi va benone!
    Grazie funziona sono quasi alla fine per la grafica del mio blog!

    hai presente http://validator.w3.org lo conosci molto bene visto che il tuo blog a error 0 ๐Ÿ™‚
    Mi serve un consiglio a me da errori che non capisco anche sulle ”
    Ti sto inviano una mail per chiedere… AIUTOOOOOOOO! Ciao grazie anche per l’ultima visita e il commento lasciato!

  2. Ciao h0nd1z benvenuto ๐Ÿ˜‰
    Ti ringrazio per i complimenti comunque credo che le realt americane hanno target di utenza molto elevati perch l’inglese sul web la fa da padrone, e poi i servizi pubblicitari stranieri sono di gran lunga migliori e pagano molto meglio rispetto ai nostri miseri 5 cent a click… per non parlare poi delle affiliazioni riguardo a prodotti decisamente scadenti che non acquisteremo mai… Quindi per questo quoto tutto ci che hai detto.. purtroppo in Italia e cos.

  3. Simpatico questo blog lo aggiunger tra i preferiti.
    Cmq leggendo siti e blog americani e di altre lingue sembra che la gente si faccia i milioni con adsense e altri servizi.
    Ho passato 2 giorni ad investigare e sono giunto alla conclusione che per uno come me cha ha gi un lavoro di 8/9 ore al giorno non c’ tempo da dedicare a complesse campagne pubblicitarie (bisognerebbe dedicare almeno 4 ore al giorno a fare ricerche, creare nuovi siti, fare analisi…).
    Resto sempre dell’idea che se uno vuole fare soldi per vivere il blog da scartare ๐Ÿ™‚

    h0nd1z [Consulente IT]

  4. I ringraziamenti fanno sempre piacere e piu’ sono sinceri, piu’ inaspettatamente ti ritornano indietro.
    Baciiii

  5. Ciao Val3ri0 ti ringrazio moltissimo e benvenuto su questo blog. Comunque so delle penalizzazioni, ma io sono fiducioso e penso che le varie societ forse un giorno troveranno un sistema di valutazione alternativo non basato sul pagerank… almeno spero.. Male che vada tolgo i link e “campo” di affiliazioni.
    Riguardo a proadv… era proprio quella la societ principale a cui mi rivolgevo in questo post anche se non l’avevo menzionata.. i banner che vedi attualmente sono gli ultimi che ancora non ho rimpiazzato.

  6. Ciao! non mi conosci ovviamente, ma ho raggunto questo blog grazie all’amico comune DarioCaputo!
    Intanto complimenti per il blog che molto ben fatto!
    Secondo poi..
    Se guardi al PR del blog scordati linklift o textlinkads che google li penalizza pesantemente (vedi napolux).
    Io se proprio devo farlo preferisco mettere l’annuncio su giorgiotave e vedo come procede ๐Ÿ˜€
    Una domanda, ma a te rendono i banner di proadv? io li ho su un sito e non rendono molto..

  7. @Giuseppe
    Io ne avevo provato uno ma gi con la versione di wp 2.2 svalvolava, cos me ne sono fatto uno fai da te, inconcina e link su guguul ๐Ÿ˜€

    TraffykTraffyk
    Idem… come scritto sopra ne far una versione un pochino alternativa ๐Ÿ™‚
  8. Traffyk, telo kiedo qui perch non ti becco mai. Un buon plugin di traduzione peril blog? qualcuno melo consiglia? i need ๐Ÿ˜€

    TraffykTraffyk
    Global translator, ma non riesce ad integrarsi mai perfettamente con il mio blog cos ci ho rinunciato, appena ho tempo far un secondo blog complementare dove traduco io i testi oppure faccio il classico copia incolla da babelfish ๐Ÿ™‚
  9. @Fabio credo che non sia un problema di Linklife, ma di tutti le societ che vendono link … differenti da Google, ci sono stati fiumi di post su questo articolo.

    Sul mio nuovo tema ho tolto tutti i banner pubblicitari, lasciando solo due annunci di google e uno appena dopo i commenti di linklife tutto in formato testo.

    Ma Google paga in dollari, una vera beffa con l’euro a 1,44 …

    TraffykTraffyk
    Vedi Paolo (rif.. commento precedente) Danilo ha trovato il modo per non far funzionare link a dink… ehehe.
    Comunque Danilo con sto dollaro non si pu proprio campare eh ๐Ÿ™‚
  10. mizzica 140 euro in 2 settimane e 400mila impressioni in un mese
    bei numeri davvero.
    Condivido in pieno l’esito che hai solo accennato dell’analisi sui programmi di affiliazione. Ancor pi convinto sull’auto promozione, ovvero nel creare prodotti per l’emarketing da prospettare ad aziende operanti in rete, direttamente e senza intermediari offrendo cos pi flessibilit e forse economicit. Quindi sono curioso divedere i frutti della tua indagine sul blog.
    A proposito che ne pensi del plugin Link A Dink ?

    TraffykTraffyk
    Si ma sono soltanto numeri Paolo, soprattutto quei 400mila… non contano nulla considerando che ci sono utilizzatori di adsense che con molto meno si intascano i 100 dollarozzi fissi… Argh.. ma sentita cos tanto la mancanza di un programma pubblicitario. Riguardo all’analisi sulle affiliazioni e una cosa sulla quale non posso pronunciarmi ancora non ho grossi precedenti in proposito (mentre in un solo mese nel 2004 guadagnai 600dollaroni di adsense con la valuta abbastanza forte) ma conto di analizzare quanto prima la situazione e rendere questo blog in attivo per proporvi i vari casi.
    Link a Dink funziona una meraviglia ma non ha senso mettere link ad ogni parola chiave, prima ad esempio le parole Link, links, guadagnare e cos via venivano linkate ora invece linko parole o gruppi di parole pi specifiche come vendita di link oppure lo stesso linklift… straordinario ti fa il link nel commento on the fly ๐Ÿ˜‰
  11. Linklift pu convivere, per per esperienza personale, ho preferito non utilizzarlo pi come servizio. Non perch non rendesse bene, anzi; mi hanno venduto 1 link da 16

  12. Se riuscissi a guadagnare circa 250$ a settimana scrivendo, potrei pagarmi un grossa fetta dell’affitto a Milano…

    Ho messo il mio msn in mail, se riesci addami che ho bisogno di te ๐Ÿ™‚

    TraffykTraffyk
    Infatti io con questi soldini mi ci pago le tasse universitarie, quando aumenteranno comincer a potermi permettere anche io qualche sfizietto…PS: riguardo msn e l’IM in generale non abbastanza restio verso questa forma di comunicazione, la utilizzo proprio in rari, trovi il contatto sempre nella pagina chi sono, ma penso tu faccia prima a inviare una mail dove max 1-2 giorni ricevi anche risposta.
  13. come sempre ottima analisi! Tutto dipende dal uso che se ne fa e il fatto di dividere il blog che “monetizza” da quello di informazione una buona cosa! Secondo me i metodi di guadagno che non funzionano o che non vanno bene vanno segnalati troppa gente ci casa… buona navigazione

    solo per traffyk:
    Ti scrivo qui perche non trovo i contatti come si fa a richiamare la descrizione di un post sotto al titolo del medesimo post? (come i tag … solo che non trovo il codice) Grazie

    TraffykTraffyk
    L’unico problema dovuto alla divisione dei blog sta nel fatto che quello buono aumenta di rankink e ti permetterebbe di fare ulteriori guadagni mentre quello cattivo sebbene abbastanza avviato non sar mai come il primo.
    Riguardo le societ penose: TradeDoubler, Advmania, ProAdvertsing, Edintorni, Zanox, Oxado. Sono pensate per far intascare soldi a loro stessi non agli utenti che deturpano i loro spazi con quegli obbrobri di banner.

    Riguardo al contatto lo trovi nella pagina chi sono, puoi inviarmi tranquillamente una mail, per descrizione di un post forse intendi the_excerpt?

  14. Ma gli annunci di LinkLift possono dare problemi con AdSense o possono convivere?

    TraffykTraffyk
    Con adsense convivono, con l’ultima filosofia di google in campo di vendita link nada…
  15. L’importante e’ migliorarsi, sperimentare e sono sicuro che la strada per guadagnare arrivera’ presto!

    Seguo con molta affetto il tuo blog, e spero che i risultati che meriti arrivino al piu’ presto.

    Francesco

    TraffykTraffyk
    Ciao Francesco grazie mille, penso avrai capito che gli argomenti che tratti sul tuo blog mi attraggono particolarmente ๐Ÿ˜‰
  16. 140$ in 2 settimane non sono un brutto risultato … certo se lo interpreti come 10$ al giorno suona un p peggio, ma alla fine se non ci si vuole vivere con queste cose … son sempre soldi in pi che fanno comodo … attenzione a dichiararli per … non rovinarti la fedina per poche manciate di euro ๐Ÿ˜‰

    TraffykTraffyk
    Si lo so Mauro ma almeno con questi mi ci pago l’universit e il computer nuovo cos non romper pi a pap ๐Ÿ˜€ Per dichiararli cosa intendi nel macchiare la fedina.. si deve fare o no?? eheh

I commenti sono chiusi.