Due buone ragioni per dire e NON dire parolacce nei propri articoli

A chi non mai scappata una parolaccia o un’imprecazione mentre scrive qualcosa? Alzi la mano chi non ha detto quella parolina a 5 lettere comprese nell’insieme {C, A, Z, Z, O} almeno una volta nella sua vita o che gli sia scappata durante una conversazione via instant messenger, email o peggio ancora in un articolo del suo blog.

Bart Simpsons Movie Penis, pisellino flanders bountiful penisIo posso raccontarvi la mia esperienza in proposito, scrivo spesso parolacce nei miei post e ho notato subito due cose opposte tra loro che posso fornirvi come buone ragioni e ottimi consigli per scrivere o non scrivere parolacce nei propri articoli. Naturalmente la scelta finale rester a voi:

  1. Scrivere parolacce nei propri articoli, quando il proprio blog parla d’altro (a meno che non sia stato creato apposta per fare una collezione di imprecazioni), abbassa il numero dei lettori via feed rss;
  2. Scrivere parolacce nei propri articoli, anche quando il contenuto tutt’altro che correlato alle parolacce, ti porta una marea di visitatori il buon Google.

Le prove di quello che dico ve le fornisco subito. Negli ultimi articoli che ho scritto ho sperimentato una nuova forma di comunicazione, rozza e aggressiva, risultato?? Il contatore di FeedBurner da 225 sceso a 185, e tra il sabato e la domenica ho avuto ben 6 cancellazioni dalla newsletter, piatto forte di questo blog (qui ci sarebbe da fare una nuova discussione newsletter vs feed rss.. ma sar per la prossima volta).

Analizziamo invece il traffico direttomi dai motori di ricerca, in particolare da Google e vediamo quali parole “sconce” mi hanno portato pi visite negli ultimi 3 mesi:

  1. Culetti, 165 visite;
  2. Vaffaday, 150;
  3. Figa, 118;
  4. Porn, 68;
  5. Numeri porno, 59;
  6. Pisellone, 56;
  7. Ubuntu ass, 38;
  8. Sesso femminile, 26 – anche se questa non una parolaccia;
  9. Gay, 22 – idem come prima;
  10. Baldracca, 19;
  11. Lazzi scurrili e facezie, 14;
  12. Vista una merda, 14 – non so perch ma quoto;
  13. Vecchia baldracca, 13;
  14. Cepu, 10 – ah non una parolaccia questa??;
  15. Stripblog, 8 – uh che bello;
  16. Cazzo, 7 – cazzo risicata sta keyword πŸ˜› ;

Mi fermo qua sono arrivato al 450 esimo risultato mostrato da Analytics su una base di 28756 parole chiave… credo che sfogliando tutte le pagine sicuramente trover parole pi interessanti o magari abbinamenti di parole chiave esilaranti ma viste le scarse visite sono soltanto piccole aggiunte al brodo di parolacce cercate.

Quindi mi chiedo… fino a che punto pu essere utile scrivere parolacce in un articolo?? Premesso che non ho mai bestemmiato in vita mia e quindi non posso fornirvi una utile classifica delle bestemmie (li schifo con tutti il cuore quello che bestemmiano pesantemente) ma credo che i risultati di tale classifica potrebbero essere terrificanti.

Chiudo dicendo un’ultima cosa: va bene scrivere una parolaccia ogni tanto, ma non dovete esagerare (come me) se non volete vedervi pesanti penalizzazioni al feed rss. Soprattutto quando il feed letto dai tuoi amici virtuali brutto perch si fanno di te un’idea sbagliata… mentre quelli reali che ti conoscono si fanno un mucchio di risate quando ti vedono.
Inoltre le parolacce se scritte vanno inserite in un contesto giusto… che so.. potresti dire “oggi mi sono messo a linkare alla cazzo di cane tizio caio e sempronio” mentre invece non potresti dire “quella cazzo di cosa li una merda” perch una frase totalmente priva di soggetto e soprattutto di argomentazioni, argomentare importante.

CiaaaaauuuZZZZZ! πŸ˜€

27 pensieri su “Due buone ragioni per dire e NON dire parolacce nei propri articoli”

  1. Bellissimo post come sempre. Ogni tanto qualche parolaccia pu scappare, dimmi che non hai mai pensato di scrivere qualche frasuccia nel post su Wind ?

    TraffykTraffyk
    MMM penso che sicuramente qualcuna mi sar scappata πŸ˜‰ loool
  2. MI sono spiegato male! Io intendo le foto avatar di myblog log sulla destra del nome nei commenti! Come fai? C’ un plugin? html fogli di stile ecc.. li conosco abbastanza esco da un istituto tecnico informatico!
    Grazie ancora per la risposta ciao

    TraffykTraffyk
    Ah scusami ho inteso male πŸ˜‰ Utilizzo un plugin: http://code.google.com/p/mbla/
  3. Visto che ormai siamo in tema πŸ™‚ se vuoi veramente assistere al peggio del turpiloquio da parte del sottoscritto, mi dovresti contattare in chat in questi giorni … Siccome ARUBA sta facendo un “casino” con il mio sito che accessibile a singhiozzo da 3 gg e siccome non stanno facendo una “CIPPA” per porre rimedio al danno, nonostante il MIO supporto tecnico (sembra di avere a che fare con degli analfabeti) … Altro che parolacce … πŸ™

    TraffykTraffyk
    Ehehe Cristiano non posso fare altro che augurarti buona fortuna! πŸ™‚ Per la chat.. l’ho abbandonata si perde troppo tempo poi io sono un chiacchierone πŸ˜› .
  4. Raffaele, le parolacce non mi piace n dirle n scriverle…..non per una sorta di moralismo, ma perch non mi piacciono proprio! Che cosa ci vuoi fare;)…..a ciascuno i suoi gusti, senza avere la puzza sotto il naso, sia chiaro;).
    Per il discorso dell’implementazione visite dai motori di ricerca, Google in primis, non mi meraviglio affatto……..ci sono tanti zozzoni al mondo;)
    (non se la prendano gli zozzoni……. se qualcuno se la prendesse potrebbe voler dire che uno zozzone permaloso!)

    TraffykTraffyk
    Mi meraviglio di come ancora mi leggi via feed Annarita allora πŸ™‚ ehehe. Comunque quei zozzoni la mi cliccano i banner pubblicitari.. soprattutto quelli per trovare l’anima gemella!! Mamma mia al mondo c’ molta gente strana eeeh!
  5. e bravo Traffyk a suon di parolacce nascoste in un discorso serio sull’argomento ti sei guadagnato un post che da solo ti indicizzer milioni di accessi…. mo so proprio ‘zzi tuoi! ^__^

    scherzo naturalmente.

    In ogni modo, decisamente interessante l’argomento.
    Con le ricerche di google c’ veramente da sorprendersi per la fantasia umana.

    TraffykTraffyk
    Ehehe in effetti in ogni mio post sono nascoste delle piccole chicche attira motori di ricerca… Ne avete una tutti voi proprio sotto gli occhi: chi di voi ha cliccato sull’immagine di Bart Simpsons a inizio post??? ecco avete scoperto perch inserisco i link alle immagini.. ehehe
  6. si entra in volgarit quando secondo me cominciano troppo ad entrare in uso comune, molti le usano come intercalare questa volgarit!
    Commento fine
    Traffy ho bisogno di una mano 2 quesiti risp ti prego:
    1 come fai a far si che quando uno ridimensiona la pagina del propio browser si rimpicciolisce tutto fino ad un certo punto e poi si ferma(a me si snatura l’impaginazione)
    2 come faccio ad avere le foto affianco ai commenti? Grazie per la risposta ciao buona serata

    TraffykTraffyk
    MMM io sono volgare πŸ˜› dai mi sto redimendo dai peccati.. un po di pazienza.
    Per quello che mi chiedi ci vorrebbe un corso accelerato di html e fogli di stile css, a meno che non vuoi copiarti il mio tema grafico ogni sito ha la sua soluzione cucita su misura. Ma ti invito comunque a prendere tutti gli spunti che vuoi dal mio foglio di stile ed analizzarne le caratteristiche inoltre ti linko questi due siti:
    http://www.html.it e http://www.constile.org non hai idea di quante pagine di questi siti mi sono stampato negli anni!
    Per la seconda soluzione devi impostare l’allineamento align=”left” per avere l’immagine a sinistra del contesto, oppure tramite stile puoi impostare il float ed avere una soluzione equivalente, ma ci sono anche altre soluzioni come racchiudere le immagini in un div con relative propriet (come faccio io) per averle perfettamente centrate quando i soliti trucchetti non bastano… tutto dipende dal contesto, ti invito ad analizzare il codice del mio blog (per me te lo puoi pure copiare tranquillamente) e vedere qual la soluzione che pi fa per te. Per il resto il buon google saturo di informazioni del genere πŸ˜‰ .
  7. @Traffyk: per me Pollycoke un buon blogger che sa usare anche qualche trucchetto :). Si per le classifiche intendevo proprio quello, tipo il mio ultimo post πŸ˜€ Voglio sentire la tua. Prendilo tipo un meme πŸ˜€

    TraffykTraffyk
    Sebbene non conosca personalmente Pollycoke ne ho avuto occasione di scambiare parole con lui so per certo che lui non ci guadagna nulla dalle cose che fa, pu avere un milione di visite come nessuna al giorno non percepisce una lira… Il suo blog e le risorse campano di donazioni spontanee… pur utilizzando i trucchetti comunque non avrebbe guadagno da queste cose, non come per esempio potrei averle io esponendo pi banner e/o vendendo pi spazi.
    Vedr cosa posso fare per un articolo sulle classifiche, mi sempre piaciuto l’argomento credo si sia notato, ma stai sicuro invece che verr a dire la mia subito non appena finisco di risponderti πŸ˜‰
  8. E’ evidente che dipende dal contesto.
    E’ ovvio che in differenti situazioni non farebbero una bella figura: se non ricordo male sei l’unico che fin’ora ha lasciato un “bad word” in un commento ad un mio post πŸ˜›
    Personalmente, pur usandole nel linguaggio comune, non amo usarle nello scrivere (sia su web che su carta).
    Comunque devi convenire con me che sei capace di dare il meglio di te in ben altro che in queste “quisquilie” (come direbbe il tuo conterraneo Tot).
    Un saluto.

    TraffykTraffyk
    Uh scusami Cristiano.. mi sar scappata πŸ˜‰ Non lo faccio per cattiveria.. ehehe mi divertono perch spesso sdrammatizzano, altre volte attizzano.. dipende poi dalla situazione.
    Se per quisquilie intendi scrivere articoli di maggior calibro, magari tecnici.. mmm vedr di accontentarti prima o poi.. a dire il vero non so neppure io lo scopo di questo blog e sicuramente lo slogan in alto a destra del blog molto riduttivo mentre invece mai pi azzeccato fu un titolo del genere.
  9. Ragazzi ho risposto a tutti, andate in pace AMEN! πŸ™‚

    Sto sperimentando un nuovo sistema di risposta ai commenti… naturalmente il foglio di stile non totalmente adattato a questa funzione e quindi se ci fosse qualche errore non fateci caso normale.

  10. con questo post ti farai la bellezza di 1000000 visitatori unici provenienti tutti da Google πŸ˜€ πŸ˜€

    TraffykTraffyk
    Sembrer strano ma ho avuto un piccolo calo di visite ieri πŸ™‚ Nessun problema oggi non pubblico articoli, devo rimpastare questo.. e poi mi sto divertendo a rispondere ai commenti! πŸ™‚
  11. Traffyk hai trovato un altro modo barbaro per infilare in un post un numero esagerato di parolacce. Comunque non dovrebbe scandalizzare, un cazzo buttato li nel discorso, visto che in una discussione normale tra persone e facile che una qualche parola del genere esca dalla bocca, ormai un termine comune (Notare la mia finezza che ho sostituito al termine Caxxo il termine “qualche parola del genere”. Se sostituite non esce una bella cosa comunque)

    TraffykTraffyk
    Sperimentare cazzate il mio motto! πŸ˜€ Comunque non era solo un discorso del cazzo… ehm.. su quella parola (LOOOL) ma ci sono molte altre paroline.. anche nei tag dei miei post! ehehe.
    PS: non so se l’hai mai sentito nelle tue zone, da noi spesso si dice “come sei fino di scorza” per indicare appunto la finezza delle persone πŸ˜€
  12. beh sul fatto delle parolacce pensavo che Pollycoke che usa spesso la parola porno e pornografia il primo blog di linux in italia πŸ˜€

    P.s. e tu quando parli di classifiche?

    TraffykTraffyk
    Ehehe ecco allora perch primo!! No dai Pollycoke una persona in gamba ci sa fare πŸ˜‰
    Non ho capito cosa intendi per quando parlo di classifiche πŸ™ Devo fare un post sulle classifiche o cosa?
  13. normale che il traffico proveniente da parole “hot” sia molto elevato.
    Il punto che, a meno che tu non abbia un blog di gossip e affini, non credo ti serva a molto. E’ tutta “fuffa”.

    Conviene?

    Per il discorso feed, normale che si possano perdere lettori.
    Personalmente, non mi abbonerei al feed di qualcuno per poi leggerne spesso le parolacce nei post.
    Soprattutto se mi sono iscritto ad un blog che, in teoria, dovrebbe parlare d’altro πŸ˜€

    TraffykTraffyk
    Gia ci sono una marea di perversi in rete πŸ˜‰ Per questi portano traffico buono per gli sponsor.. solitamente cliccano tutti i banner e link testuali… vuoi per ignoranza vuoi per fretta di trovare quella roba li che non trovano.
    Per i feed ne ho sacrificati una 40ina… ma credo sia stato per una giusta causa ovvero analizzare appunto questo tema.
  14. hai pienamente ragione, purtroppo anche nelle vita io uso c***o come intercalare e ogni tanto mi scappa anche se scrivo i post di getto, e su cose che mi fanno imbestialire.

    Fortunatamente non ricevo molte visite, e solo pochissime volte arrivano grazie a questa keywords.

    Ok da oggi parte la campagna no alle parolacce sui blog πŸ˜‰

    TraffykTraffyk
    Ciao Robie benvenuto! Uao addirittura una campagna contro le parolacce?? Ma noo.. dai basta sapersi limitare πŸ˜›
  15. Purtroppo non sempre veniamo scoperti per ci che vorremmo, spesso capita per ci che ci scappato, prosit!

    TraffykTraffyk
    Mica poco πŸ˜€
  16. @Fabio
    io dico spesso parolacce nella vita reale, per non per cattiveria, mi diverte dire e inventare nuove parolacce, in napoletano vengono un bijoux! πŸ˜› ehehhe
    Dai dovevo chiudere la serie di post burini e ho chiuso in bellezza che ultimamente avevo esagerato πŸ˜‰

    @Elidi
    Eheheh grazie al tuo commento ora potr ricevere ricerche con la keyword TETTE!! Diciamo che spesso le ricerche effettuate su un blog possono mettere anche in risalto i gusti e le preferenze di un blogger.. nel mio caso prediligo il “…etto” hhihih ma pure le tette mica le buttiamo, dai ragazzi fatemi 2-3 ricerche con questa key!! LOOOOL
    Le bestemmie davvero sono brutte, un conto e dire le solite paroline un conto fare quelle imprecazioni.

    @Giuseppe
    Cacchio c’ gente che cerca come indossare un preservativo!!!! …non so se preoccuparmi o meno πŸ™‚ Hhihihihi

  17. @Flicker
    Pochi lettori e molti visitatori o molti lettori e pochi visitatori? Questo il dilemma πŸ˜› Penso bisogna raggiungere il giusto compromesso.

    @Stenet
    Si si, proprio io qualche articolo fa ho scritto qualche articolo in proposito mi sa che sono stato sempre io l’autore di quei vaffa e le altre parole.. LOOL.

    @Lia
    MMM figa potrebbe significare due cose… o la passerina oppure quando si descrive una cosa, come hai fatto tu, con l’appellativo figa πŸ˜‰ Non mi dato di sapere quali fossero le intenzioni dei ricercatori… ehehe

    @M1979
    Beh… cercando culetti potresti arrivare a cliccare il mio tag sexy ad esempio e leggere notizie in chiave pseudo-sexy… che in passato ne sono state parecchie, per anche vero ci che dici.. solitamente si in cerca di quelle robe la quindi si chiude e via con la prossima ricerca. come sempre credo il giusto bilanciamento delle cose sia abbastanza producente, almeno spero.

    @TheKaneB
    ehehe Antonio da quello che ho potuto leggere di sfuggita ho gia visto che le parole cercate sono sempre quelle pi zozzone πŸ˜› Dopo leggo con calma l’altro articolo grazie πŸ™‚

    @Tutti gli altri, continuo nel commento successivo…

  18. Ti capisco io noto molto spesso visitatori che vengono per pa key “tette lucignolo” oppure “indossare preservativo” … ti ho detto tutto πŸ™‚

  19. PS. A parte gli scherzi, condivido pienamente lo schifo per chi si permette le bestemmie gratuite e di cattivissimo gusto online. che vergogna.

  20. Allora che dire….. CULETTI…CULETTI…CULETTI… che per altro non mi pare neanche che sia una gran parolaccia… fosse stato ..CULO… gi pi scurrile… ma in questa classifica in cui tutto il genere menzionato….mancano le TETTE!!!!!
    Caro Traffyk… non puoi tralasciare le TETTE, TETTONE, TETTINE, GRAN TETTE o TETTE CADENTI che siano!!!! Non ho i dati alla mano… ma sono certa che anche le tette sono un invito ad una clikkatina! πŸ™‚

  21. haha, bei commenti πŸ˜€ traffyk, bisognerebbe evitare di scrivere certe cose nei propri articoli. Poi dipende sempre dal tipo di articoli che si vuole presentere al pubblico di internet; se uno scrive articoli rispecchiando fedelmente quello che nella vita di tutti i giorni, sfido chiunque a non scrivere qualche parolaccia ogni tanto. Inutile essere ipocriti, le parolacce esistono, e spesso, diciamo per lo stress quotidiano, ci stanno tutte πŸ˜€

    Con questo articolo per, un’ultima scarrellata l’hai data eh…dai che ti servito come sfogo πŸ˜›

  22. Si e vero le parolacce ti portano accessi via goolge, ma non sono visitatori buoni!!
    Gente che con chiave “culetto” cosa vuoi che cerchi?? Arriva da te, vede che non c’ quello che ha trovato e dopo un secondo scappa via, verso lidi perversi!!
    Molto meglio una ricerca tematizzata, dove l’utente ha trovato quello che cercava, legge l’articolo, visita il blog e magari se gli piace sottoscrive i feed!! πŸ™‚

  23. Le parolacce?ke mondo sarebbe senza?hihhiihhii,ogni tanto scappano dai.
    Cmq troppo figa la foto di Bart presa dal film dei Simpson!!!!!!;)ops..ho usato 1 parolaccia..hihihi!smack

  24. dipende dal contesto.In questi giorni leggo molti che si lamentano di linee telefoniche,ADSL…in quei post, anche se il blog non un blog scurrile, un ca…o, un porca p… o un vaffa ci stanno…in altri casi non lo trovo di buon gusto!

  25. Concordo con ci che hai detto in questo post ed strabiliante come le principali parole ricercate nei motori siano per lo pi “volgari”.
    Io, nelle mie piccole esperienze passate di blogger (ed attualmente), non ho mai inserito parolacce (n credo inserir) nei miei post, quindi non saprei dire se realmente esse portino visite dai motori di ricerca, ma, sinceramente, preferisco evitare un blog spazzatura ed avere pochi lettori.

    Ciao! πŸ˜‰

I commenti sono chiusi.