Un bloggare sano e producente per una lettura quotidiana e salutare

feed various colorsSicuramente molti di voi avranno il mio stesso problema… Ovvero leggere un numero imprecisato di blog via Feed [tag]Rss[/tag] e ritrovarsi sempre le solite notizie (o con post veramente inutili), copiate quasi sempre da blog e siti di successo, spesso di natura commerciali. Io lo ammetto (come sempre sono il primo a sbagliare) ho cercato di portare un po di acqua al mio mulino in passato ripubblicando altri articoli senza aggiungere spesso un reale valore aggiunto all’articolo, naturalmente gli accessi al sito anzich aumentare diminuivano e i commenti lasciati erano davvero rari… Da quando sto cercando di spremermi giusto un pochino per postare una notizia o qualsiasi altra cosa al giorno che abbia un minimo di decenza e originalit vedo sempre nuovi commentatori e gli accessi aumentano di mese in mese, QUI RINGRAZIO TUTTI QUANTI VOI!

Tornando in tema, ho deciso di dare un vantaggio ancora maggiore ai blog che seguo che pubblicano davvero notizie originali e uniche creando la pagina “Io leggo“. Prima di andare a vedere la lista tengo a fare alcune precisazioni molto importanti:

  1. Se pubblicate pi di 1-2 articoli al giorno non fate per me, a meno che non siate davvero una cosa alla quale non possa rinunciare.
  2. Se copiate articoli da altri, non fate per me.
  3. Se non mettete la fonte agli articoli che copiate non fate per me e state tranquilli che io faccio spia a priori.
  4. La lista verr aggiornata di volta in volta con un mio giudizio insindacabile del tipo: gia visto, originale, curioso, simpatico, logorroico, troppi post, pochi post, nuovo, poco visibile, idiota, ladro, consigliato ecc…ecc..
  5. La pagina si divider in tre parti: Paradiso, Purgatorio, e Inferno.
  6. In Paradiso finiranno tutti i blog che stimo davvero molto e che sicuramente, o quasi, non canceller mai dal mio lettore e dove inoltre spesso mi ritrovo a commentare.
  7. In Purgatorio blog nuovi o amici appena conosciuti che in breve tempo verranno promossi in Paradiso o semplicemente eliminati o spostati in Inferno prossimi anche li alla cancellazione nel caso non mi soddisfino pi di tanto.
  8. In Inferno ci andranno i blog di cui veramente mi sto stufando, e che non seguo pi via feed reader, spesso non per la qualit dei loro articoli ma pi che altro per la quantit postata al giorno e che se non si daranno una ridimensionata faranno una brutta fine (link con rel=”nofollow” e tag <del></del>), ma anche quei blog dove il blogger di turno si crede un Dio onnipotente ed anche per questo il motivo della denominazione delle mie tre categorie.

Con la presente lista non vorrei offendere nessuno, anche se probabilmente con i residenti dell’Inferno lo far, i commenti saranno aperti senza alcuna censura ed io molto disponibile al dialogo, possiamo migliorare tutti ragazzi, conto su di voi.

Inoltre nel malaugurato caso non vi conoscessi potete sempre scrivermi “ehi ciao vieniti a fare un giretto nel mio blog che io ho degli articoli che potrebbero interessarti“. Sono sempre ben propenso a conoscere nuovi amici ma dovete avere un blog carino no 😉 .

Ora potete visitare la pagina Io leggo. Grazie Mille per la comprensione.

17 pensieri su “Un bloggare sano e producente per una lettura quotidiana e salutare”

  1. Pingback: I blog pi rompiscatole degli ultimi 30 giorni » Traffyk - I’m driving crazy, Blog

  2. Ehehhe mi sento San Pietro a momenti 😀 LOOOL, ripensandoci dopo qualche giorno con la storia dell’inferno purgatorio e paradiso mi sembra davvero una cazzata enorme 😛
    Del resto quando ci sono meriti, non vedo perch negarli 😉

  3. Una famosa frase di Mark Twain diceva “Il paradiso lo preferisco per il clima, l’inferno per la compagnia.”
    Ammetto per che te sei riuscito a portare un po’ di buona compagnia nel paradiso 😉

  4. rispondo alle domande 😉
    @Daniele
    ti ho risposto nel tuo blog, sinceramente non saprei, un peccato per che non compari da me, molti altri miei amici fanno presenza fissa nel widget mi piacerebbe davvero vedere anche te.

    @Eyeonweb
    In effetti io sto pensando di svalutare il blogroll, se non dai un minimo di descrizione ai link che pubblichi nessuno li visiter mai. Probabilmente il blogroll in futuro lo toglier oppure lo integrer con la pagina io leggo creando una lista di 10-15 blog a rotazione casuale.

    @M1979
    Ciao, si scusami ma soltanto un’opinione personale, pubblichi un po troppi links for e foto rispetto al numero degli articoli, io che sono abituato a leggere notizie di blog in maniera molto selettiva a continua senza pausa ho iniziato a odiare quando mi si “spezzava” il ritmo con queste mini rubriche in casi ben pi gravi ho eliminato direttamente il feed il tuo l’ho rimasto in lettura perch tutto sommato accettabile e la lunghezza minima.
    Se vuoi un parere personale almeno per i links for io il sabato faccio la rubrica con i migliori link segnalati, prima di me lo hanno fatto molti altri blogger, cos do anche un link di ringraziamento agli autori degli articoli 😀

  5. Nooooo! Non ti piacciono le mie foto e i miei link by del.icio.us!!! Penso che l’ho fatto credendo di fare una cosa buona e utile!!!!!!
    E poi, a me piace tanto andare a curiosare le foto e i link degli altri, si possono trovare un sacco di spunti carini!! 😉

    Complimenti per il post, immagino sia stata proprio una bella faticata!

  6. Allora mi godo un p d’aria buona… 🙂

    “Io leggo” una buona alternativa anche al classico blogroll (dove spesso si vedono sempre i “soliti noti”) 😉

    Denghiu

  7. Come sempre sei il solito simpaticone ;-))))

    (Come mai in Criteo (si chima cos ?) appari sempre per primo sul mio blog? Avrai mica taroccato qualcosa ?)

  8. Come ho scritto anche di la ho terminato la lista finalmente!

    Stenet era solo questione di tempo, sei alla lettera S del mio google reader disordinatissimo e senza categorie, neppure Nicopi c’era ancora al momento della prima pubblicazione provvisoria.. ci sono volute 10 ore circa per fare tutto e pulire e organizzare per bene il feed reader, stato un lavoraccio pazzesco che pi volte ho rimandato, ma alla fine sono contento di aver ottenuto un risultato, ovvero far sapere a tutti chi leggo e segnalare utili e preziosi link.

    Grazie a tutti voi!

I commenti sono chiusi.