Il mio primo Plugin per WordPress, tener traccia degli errori 404 con log e/o eMail

Finalmente sono riuscito a scrivere il mio primo plugin utile per WordPress. Il plugin si chiama 404 Error log and sendmail. In pratica si interpone alla pagina di errore di WordPress 404 con un filtro aggiungendo due utili funzioni, una per salvare il log in un file di testo e l’altra per inviare il log tramite email.
Il plugin alla sua prima versione 0.1, su questo sito sta funzionando molto bene per vorrei poterla testare anche su altri blog e sapere le vostre impressioni.
Come utilit del plugin credo che a tutti interesserebbe sapere quali pagine inesistenti vanno a visitare gli utenti o i motori di ricerca e cos vedere se possibile porre un rimedio (un file cancellato o un link sbagliato sono le cause pi frequenti), magari creando una pagina di ridirezione nel caso il link sia stato spostato e altro ancora.

Fatemi sapere cosa ne pensate, e se riscontrate una vera utlit nel plugin… Sono stato tutto il pomeriggio a studiare le api di Codex di cui pubblico alcuni link davvero utili per la creazione di Plugin per WordPress:
Plugin_API;
Plugin_API/Action_Reference;
Plugin_API/Filter_Reference

Inviate tutti i pareri e commenti o in questo articolo o nell’apposita pagina dedicata.
GRAZIE MILLE!

14 pensieri su “Il mio primo Plugin per WordPress, tener traccia degli errori 404 con log e/o eMail”

  1. Cavoli davvero ha chiuso i commenti ๐Ÿ™ Comunque io non ho mai avuto problemi fortunatamente. Sommariamente posso darti qualche consiglio, su Windows a me non ha funzionato per via dei mancati permessi in scrittura su certe cartelle. Su linux e aruba va tranquillamente perch non bisogna impostare i permessi. Ora quindi mi sovviene: provato ad impostare i permessi di accesso lettura e scrittura?

  2. Salve! ๐Ÿ™‚

    Sto tentando di utilizzare wp-cache 2.1.2 ma come risultato mi da l’errore:

    Warning: sem_get() [function.sem-get]: failed for key 0x152b: Permission denied in /home/mhd-01/www.sergejpinka.it/htdocs/wp-content/plugins/wp-cache/wp-cache-phase2.php on line 98

    Per completeza di informazioni, utilizzo WordPress 2.3.1

    Lo so che non tuo i plugin, ma scrivo a te perch il proprietario ha chiuso i commenti. Se ti andasse di darmi una mano… ๐Ÿ™‚

    A presto! ๐Ÿ™‚

  3. Pingback: Paolo Mainardi

  4. Figurati ^^’ vero, anche perch ultimamente mi sta passando il piacere delle chat, di internet e di tutto il resto eheh, mah, sar lo stress da universit XD
    Dai, non voglio andare off topic : P cmq, per il plugin, man mano che sistemo il sito, indirettamente lo andr provando, se c’ qualcosa che non va ti far sapere : ) devo ricopiare piano piano i (pochi) contenuti del vecchio, ma mi manca la voglia per adesso ๐Ÿ˜€
    Ciauz! ^^

  5. Ah d’accordo, grazie ^_^
    Per il feed di msn, hm strano, dovresti trovarci tutti i messaggi del blog, buh ^^’

    A presto ๐Ÿ˜€

  6. Weee ciau Raf ๐Ÿ˜€
    Stavo vedendo un po’ questo post, molto interessante ^^ lo sto provando su una versione temporanea per il mio sito, credo di aver definitivamente deciso di passare a wp, la versione in html mi faceva passare la voglia di andarla a modificare per aggiungervi i contenuti XD quindi a questo punto forse meglio wp ^^’
    Comunque, ho messo il plugin e ho visto che funge, man mano che lo uso vediamo come si comporta ๐Ÿ™‚
    A presto ๐Ÿ˜€

  7. Perfetto, la seconda idea semplice e geniale grazie mille ๐Ÿ˜€
    Comunque a fini dimostrativi tengo accessibile il file, poi con le future versioni del plugin far visualizzare il tutto tramite php in un apposita sezione della dashboard. Devo soltanto imparare ๐Ÿ˜€

  8. In alternativa se l’hosting che hai ti permette di creare una cartella protetta da password e lavorarci con il plugin, ancora meglio

  9. Non conosco i dettagli dell’hosting di Aruba, ho un server in housing, ecco perch mi guardo direttamente il log.

    Per non vederti indicizzato il file log.txt potresti scrivere nel file robots.txt che i crawler lo devono ignorare.

  10. Non so su che hosting sei Lucien, ma Aruba ci da davvero pochi strumenti a disposizione, il log conta soltanto 100 righe mentre io con questo plugin ho gia riempito circa 1500 righe.

    Una cosa che devo sistemare nascondere un po il file, magari criptarlo o non so cos’altro perch vedendo all’indirizzo:
    http://www.traffyk.com/log.txt appare tutto chiaro chiaro, non che mi dispiaccia ma vorrei nascondere almeno gli indirizzi ip perch sul sito non c’ nessuna informativa specifica che dice di loggare gli indirizzi ip anche se soltanto quelli sulle pagine errate.

  11. Mi sembra davvero interessantissimo come plugin, lo prover il pi presto possibile e ti far sapere ๐Ÿ˜‰

I commenti sono chiusi.