Ecco le vere Tracce d’Esame 2007

Pag. 8/9

Sessione ordinaria 2007


Se seguiamo il cammino percorso dai diritti di libert, dalle prime dichiarazioni americane e francesi, fino alle formulazioni legislative ch’essi hanno avuto nelle pi recenti costituzioni europee, assistiamo a un processo graduale di arricchimento e di specificazione di queste libert: la tendenza della personalit umana ad espandersi nella vita politica, che inizialmente sembrava soddisfatta da poche libert essenziali, sente il bisogno di conquistare sempre nuove libert o di precisare sempre meglio quelle gi ottenute, via via che le forze sociali oppongono in nuove direzioni nuovi ostacoli alla sua espansione. L’elenco dei diritti di libert pertanto un elenco aperto… Il cammino dei diritti di libert si identifica col cammino della civilt. Come potuto dunque avvenire che questo movimento secolare di arricchimento spirituale della persona umana, e insieme di partecipazione sempre pi attiva del cittadino alla vita sociale, abbia subto nell’ultimo ventennio, pi che un arresto, un brusco regresso, proprio quando pareva che alla fine della prima guerra mondiale esso avesse conquistato il mondo?
P. CALAMANDREI, Costruire la democrazia. Premesse alla Costituente, Firenze, ottobre 1945

4. AMBITO
TECNICO – SCIENTIFICO

ARGOMENTO: Sensate esperienze e dimostrazioni certe: la nascita della scienza moderna.

DOCUMENTI

La filosofia scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l’universo), ma non si pu intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali scritto. Egli scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezi impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi un aggirarsi vanamente per un oscuro labirinto.
G. GALILEI, Il Saggiatore, 1623

Siamo in uno dei grandi momenti dello spirito umano. Galileo scopre le immense possibilit offerte dalla modellizzazione matematica della realt fisica, traducendo la sua meraviglia in queste frasi rimaste celebri [quelle riportate nel brano precedente]. Il fatto che la natura si esprima in linguaggio matematico, o, per utilizzare termini meno immaginosi, che concetti matematici collegati tramite equazioni e calcoli possano permettere di riprodurre e di prevedere il comportamento di oggetti fisici nel mondo reale resta ancor oggi, quattro secoli dopo Galileo, una fonte inesauribile di stupore…

I. EKELAND, Il migliore dei mondi possibili. Matematica e destino, Torino, 2001
3
I tentativi intesi a decifrare il grande romanzo giallo della natura sono altrettanto antichi quanto il pensiero umano. Tuttavia sono trascorsi appena pi di trecento anni dacch gli scienziati cominciarono a comprendere il linguaggio in cui quel romanzo scritto. Da allora in poi, dall’epoca cio di Galileo e di Newton, la sua lettura ha proceduto speditamente. Mezzi e metodi d’indagine, volti a scoprire e a seguire nuovi indizi, vennero sempre pi accresciuti e perfezionati. Fu cos possibile risolvere alcuni degli enigmi della natura; tuttavia in non pochi casi le soluzioni proposte inizialmente sono apparse effimere e superficiali, alla luce di ulteriori indagini.
A. EINSTEIN e L. INFELD, L’evoluzione della fisica, 1938

Il progresso della civilt non presenta una spinta uniforme verso le cose migliori…Le epoche nuove emergono relativamente improvvise, se consideriamo i millenni che la storia percorre…Il sedicesimo secolo della nostra era ha visto la scissione della cristianit dell’Occidente e l’avvento della scienza moderna…La Riforma fu un’insurrezione popolare e, per un secolo e mezzo, immerse l’Europa nel sangue. L’inizio del movimento scientifico non interess invece che una minoranza dell’aristocrazia intellettuale…La tesi che intendo sviluppare che il calmo sviluppo della scienza ha virtualmente dato un nuovo stile alla nostra mentalit, cos che modi di pensare eccezionali in altri tempi sono ora diffusi in tutto il mondo civile. Ma il nuovo stile ha dovuto progredire lentamente per vari secoli tra i popoli europei prima di sbocciare nel rapido sviluppo della scienza, che quindi, con le sue sempre pi esplicite applicazioni, lo ha ulteriormente consolidato…Questa nuova sfumatura dello spirito moderno sta appunto nell’interesse appassionato e risoluto nel ricercare le relazioni tra i princpi generali e i fatti irriducibili e ostinati. Nel mondo intero e in tutte le epoche sono esistiti uomini di mentalit pratica, occupati nell’osservazione di tali fatti; nel mondo intero e in tutte le epoche vi sono stati uomini di temperamento filosofico intenti a tessere la trama dei princpi generali. ?? proprio dall’unione dell’interesse appassionato per i particolari materiali con una non minor passione per le generalizzazioni astratte che scaturisce la novit caratteristica della nostra attuale societ…Questo equilibrio dello spirito ormai diventato una tradizione che caratterizza il pensiero colto. ?? il sale, il sapore della vita…L’altra caratteristica che distingue la scienza… la sua universalit. La scienza moderna nata in Europa, ma il suo ambiente naturale il mondo intero.

A. N. WHITEHEAD, La scienza e il mondo moderno, 1926

3 pensieri su “Ecco le vere Tracce d’Esame 2007”

  1. a..ahe nn vorrei proprio ritornare indietro nel tempo!ihihihihi!ste tracce per sono molto piu facili di quelle che uscirono l’anno scorso…hiihih !oggi seconda prova !IN BOCCA AL LUPO FUTURI DIPLOMATIIIIIIIIIII

I commenti sono chiusi.