Ecco le vere Tracce d’Esame 2007

Pag. 3/9

Sessione ordinaria 2007


TIPOLOGIA B – REDAZIONE DI UN “SAGGIO BREVE” O DI UN “ARTICOLO DI GIORNALE” (puoi scegliere uno degli argomenti relativi ai quattro ambiti proposti)

CONSEGNE

Sviluppa l’argomento scelto o in forma di “saggio breve” o di “articolo di giornale”, utilizzando i documenti e i dati
che lo corredano.
Se scegli la forma del “saggio breve”, interpreta e confronta i documenti e i dati forniti e su questa base svolgi,
argomentandola, la tua trattazione, anche con opportuni riferimenti alle tue conoscenze ed esperienze di studio.
Da’ al saggio un titolo coerente con la tua trattazione e ipotizzane una destinazione editoriale (rivista specialistica,
fascicolo scolastico di ricerca e documentazione, rassegna di argomento culturale, altro).

Se lo ritieni, organizza la trattazione suddividendola in paragrafi cui potrai dare eventualmente uno specifico titolo.
Se scegli la forma dell’ “articolo di giornale”, individua nei documenti e nei dati forniti uno o pi elementi che ti
sembrano rilevanti e costruisci su di essi il tuo `pezzo’.
Da’ all’articolo un titolo appropriato ed indica il tipo di giornale sul quale ne ipotizzi la pubblicazione (quotidiano,
rivista divulgativa, giornale scolastico, altro).
Per attualizzare l’argomento, puoi riferirti a circostanze immaginarie o reali (mostre, anniversari, convegni o eventi
di rilievo). Per entrambe le forme di scrittura non superare le quattro o cinque colonne di met di foglio protocollo.

1. AMBITO ARTISTICO – LETTERARIO

ARGOMENTO
:
I luoghi dell’anima nella tradizione artistico-letteraria.

DOCUMENTI

Chiare, fresche e dolci acque,

date udenza insieme
ove le belle membra
a le dolenti mie parole estreme.
pose colei che sola a me par donna;
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
gentil ramo ove piacque
La morte fia men cruda
(con sospir mi rimembra)
se questa spene porto

a lei di fare al bel fianco colonna;
a quel dubbioso passo:
erba e fior che la gonna
ch lo spirito lasso
leggiadra ricoverse
non poria mai in pi riposato porto
co l’angelico seno;
n in pi tranquilla fossa
aere sacro, sereno,

fuggir la carne travagliata e l’ossa.
ove Amor co’ begli occhi il cor m’aperse:
F. PETRARCA, Il Canzoniere, CXXVI, 1345

Frate Lorenzo: Tu sei esiliato di qui, da Verona; pazienza, il mondo grande e vasto. Romeo: Non esiste mondo fuori delle mura di Verona: non c’ che purgatorio, supplizio, l’inferno stesso. Essere esiliato di qui, vuol dire essere esiliato dal mondo e l’esilio dal mondo la morte: l’esilio dunque una morte sotto falso nome.

W. SHAKESPEARE, Giulietta e Romeo, atto III, scena III

Te beata, gridai, per le felici

dsti a quel dolce di Calliope labbro

aure pregne di vita, e pe’ lavacri

che Amore in Grecia nudo e nudo in Roma

che da’ suoi gioghi a te versa Apennino!

d’un velo candidissimo adornando,

Lieta dell’aer tuo veste la Luna

rendea nel grembo a Venere Celeste;

di luce limpidissima i tuoi colli

ma pi beata che in un tempio accolte

per vendemmia festanti, e le convalli

serbi l’itale glorie, uniche forse

popolate di case e d’oliveti

da che le mal vietate Alpi e l’alterna

mille di fiori al ciel mandano incensi:

onnipotenza delle umane sorti

e tu prima, Firenze, udivi il carme

armi e sostanze t’ invadeano ed are

che allegr l’ira al Ghibellin fuggiasco,

e patria e, tranne la memoria, tutto.

e tu i cari parenti e l’idoma

U. FOSCOLO, I Sepolcri, 1806

3 pensieri su “Ecco le vere Tracce d’Esame 2007”

  1. a..ahe nn vorrei proprio ritornare indietro nel tempo!ihihihihi!ste tracce per sono molto piu facili di quelle che uscirono l’anno scorso…hiihih !oggi seconda prova !IN BOCCA AL LUPO FUTURI DIPLOMATIIIIIIIIIII

I commenti sono chiusi.