Articoli marcati con tag ‘computer’

20 foto di flickr ricevute via Feed rss, chiedo scusa ai lettori

venerdì, 17 ottobre 2008

Come giustamente mi ha fatto notare Sbronzo di Riace, che ringrazio, nel mio feed rss sono finite un po tutte le mie ultime foto pubblicate su Flickr sommergendovi di un bel po’ di spazzatura e letture indesiderate.

L’inconveniente non si ripeterà più, in quanto era solo un modo, fallito tra l’altro, per avvisare i lettori di quanto fosse figo il mio nuovo portatile senza però rompere le balle con uno dei soliti deprimenti post di spacchettamento e centinaia di foto, inutili, che fanno solitamente i blogger.

Io sta foto l’ho copiata da internet ed uppata sul mio Flickr tiè!

xps_m1530_300

Vorrei acquistare questo portatile: Notebook Hp Pavilion dv6580el (GT460EA#ABZ), qualche consiglio?

giovedì, 11 ottobre 2007

Dopo l’articolo sul mio attuale portatile sgangherato ecco l’articolo sui colui che potrebbe diventarne un ottimo sostituto, costa meno di 1200 euro ma si trova anche a cifra tonda su internet, ha veramente un bel po di roba e si chiama Hp Pavilion dv6580el (GT460EA#ABZ).

hp-pavilion-dv6580-1-small.jpg

L’indirizzo sul sito di Hp questo, vediamo subito le caratteristiche tecniche pi importanti: (altro…)

Non recensione del mio portatile: Acer Aspire 3003 LM, che faccio lo butto?

martedì, 9 ottobre 2007

Ormai il mio Acer Aspire 3003 LM sta veramente decidendo di lasciarmi…pagato 599 euro nel dicembre 2005 sta cadendo a pezzi visto che lo utilizzo praticamente per qualsiasi cosa anche come desktop replacement sebbene abbia un pc fisso potentissimo (sempre spento) preferisco usare sempre e comunque il portatile perch si risparmia molta corrente, lo puoi portare ovunque (anche in bagno) e ti permette di addormentarti nel lettuccio coccolato dalle letture dei feed rss! 😀

acer-aspire-3003-lm-1.jpg

Quella che segue una lista delle componenti hardware di questo notebook:

  • Hard Disk da 40 giga circa, siglato HTS420xxxx etc etc.. credo sia un Hitachi, da 4200 giri;
  • Processore Amd Mobile Sempron 3100+ da 1800Mhz, 256kb di cache L2;
  • (altro…)

Prodotti 161 Exabyte di dati nel 2006 con capacit di archiviazione di 181 exabyte

mercoledì, 1 agosto 2007

ExaPod, Exabyte in eccessoUna ricerca del 2007 dell???analista IDC, ha stimato in 161 exabyte (ovvero 161 miliardi di gigabytes) la quantit di dati e informazioni digitali generati, immagazzinati e scambiati durante l???arco dell???anno 2006.Nel 2006 sono circolati 6 exabyte di messaggi di posta elettronica. Sono state scattate in tutto il mondo 100 miliardi di fotografie digitali. Ogni giorno hanno attraversato al rete pi di un miliardo di Mp3. E, ancora, YouTube ha servito al suo pubblico 100 milioni di video al giorno.

Per capire di cosa stiamo parlando, possibile, per una resa in formato analogico, paragonare questo mucchio di dati come 12 pile di libri che dalla Terra si estendono fino al Sole, oppure come la quantit di dati archiviati in 2 miliardi dei pi capaci iPod presenti sul mercato. Per un paragone cinematografico, questa quantit di dati tale che avremmo pi ore di video digitale del tempo che avrebbe avuto sinora l???umanit per visionarlo, dalla notte dei tempi ad oggi.

Ma quello che ancora pi spaventoso l???espansione prevista. In tre anni, nel 2010, arriver a 988 exabyte. E non ci saranno solo gli esseri umani a creare queste informazioni: il 30% verranno generati direttamente dalle macchine, con le loro sempre pi frequenti conversazioni digitali.
(altro…)

Liberalizzazione nel campo del Software per Personal Computer

mercoledì, 13 giugno 2007

prop468x60

L’iniziativa è lanciata da Renzo Davoli per la liberalizzazione del software preinstallato sui PC. Si tratta di una proposta di liberalizzazione rivolta al Ministro dello Sviluppo Economico, Pierluigi Bersani, e ai suoi collaboratori. Per sostenerla è stata lanciata una petizione, che vi invito a firmare e da cui riporto questo estratto:

Occorre una legge che contenga le seguenti norme:
1) Nella vendita di personal computer il prezzo dell’hardware deve essere riportato con voce distinta rispetto al prezzo della licenza d’uso del software eventualmente in dotazione.
2) È consentito all’utente di rinunciare all’acquisto della licenza per il software e pagare solamente il prezzo dell’hardware.
3) Il prezzo indicato per la licenza d’uso del software deve essere realistico. Più precisamente, dalla proposta: È consentito altresì a sole aziende che costruiscono o assemblano computer (non a privati) l’acquisizione della sola licenza d’uso al prezzo indicato per la licenza stessa in offerte pubbliche al più incrementato del 30% e per un numero minimo di 30 copie o comunque di 30 volte il quantitativo offerto se si tratta di offerte per la vendita congiunta di più elaboratori corredati di software.