Archivi per la categoria ‘Programming’

Che bello jQuery Mobile

mercoledì, 16 ottobre 2013

Ho scoperto da un annetto la tecnologia jQuery Mobile, è una figata pazzesca in pratica ti permette di creare delle interfaccie in html5 per le tue applicazioni mobili e perfettamente compatibili con i browser più comuni. Ho creato un gestionale con catalogo merci, ordinativi, fatturazione e gestione pagamenti con tanto di stampe pdf, invio email con allegati ecc… completamente funzionante in un app android e naturalmente via browser: vabbè per tutta questa roba qua ho usato php5 😛

Per motivi di privacy non posso mostrarvi screenshoot in quanto ci sono troppi dati sensibili nella mia applicazione ma quanto prima posterò qualche esempio e rilascerò delle porzioni di codice.

jquerymobile

WordPress plugin: Custom Fields Translate, collega gli articoli tradotti italiano/inglese di due blog automaticamente

mercoledì, 28 novembre 2007

Ho realizzato un plugin per rendere automatico il collegamento tra gli articoli del blog in lingua italiana e quello del blog in lingua inglese. Il plugin in pratica sfrutta i campi personalizzati di WordPress (Custom Fields sul Codex), questi campi sono molto sottovalutati in WordPress e molte persone sicuramente non hanno ancora capito la potenza di questa funzionalit tale che la documentazione al riguardo davvero molto scarsa e mi piacerebbe in qualche modo poterla ampliare, inoltre ancora pi scarsa la disponibilit di plugin che utilizza questa funzione.

custom_fields_2

I campi personalizzati in WordPress si trovano nella pagina di scrittura articolo, o pagina, e servono per condividere dati sotto una chiave comune tra pi articoli…

custom_fields_1

Grossomodo riportando l’esempio del Wiki di WordPress Italy, uso dei campi personalizzati, possibile creare una chiave del tipo “Libri che sto leggendo” e il rispettivo, o i rispettivi valori, “Libro 1”, “Libro 2” e cos via. Queste informazioni vengono chiamate meta-dati e possono essere aggiunte nei nostri post tramite una breve riga di codice all’interno del loop prima o dopo il proprio articolo (altro…)

WordPress Plugin: aggiungere una barra di amministrazione nella testata del blog

martedì, 13 novembre 2007

Vi segnalo questo interessantissimo plugin che da qualche giorno mi sta facilitando davvero l’accesso alla sezione amministrativa dei miei blog. In pratica questo plugin crea una barra di collegamenti nella testata del vostro blog WordPress (volendo possibile posizionarlo nel punto in cui meglio crediamo visto che bisogner aggiungere una piccola riga di codice nella nostra template).

Per chi volesse vederlo all’opera ho preparato questi due screenshot per mostrarvi concretamente come viene posizionato nei vostri temi grafici.

wp-admin-bar-traffyk.jpg
wp-admin-bar-unitribu.jpg

(altro…)

Tipi di dati astratti: la coda (queue) e algoritmo in Java 5.0

mercoledì, 3 ottobre 2007

Secondo capitolo della puntata algoritmi e strutture dati la coda.

coda-queue

Un coda una struttura dati molto semplice, segue il principio FIFO, First In First Out, il primo ad entrare il primo ad uscire.. o potremmo dire chi primo arriva meglio alloggia!:P

Oggi non posso spiegarvi tutto, come sempre confido nei vostri commenti e richieste di informazioni specifiche per contribuire al meglio al post. Vediamo subito quali metodi ha l’interfaccia Queue:

  • enqueue(e): accoda l’elemento e alla coda, in pratica posiziona dietro l’elemento;
  • dequeue(): prende il primo elemento della coda, ovvero il primo ad essere entrato, lancia un’eccezione se vuota;
  • front(): simile al pop dello stack, legge il primo elemento della coda senza per toglierlo da essa, lancia un’eccezione se vuota;
  • size(): un classico ormai, restituisce la dimensione;
  • isEmpty(): booleano per sapere se la coda vuota o occupata da elementi.

Vediamo quindi l’interfaccia:

package queue;

import exception.EmptyQueueException;

public interface Queue<E> {

 public int size();
 public boolean isEmpty();
 public E front() throws EmptyQueueException;
 public void enqueue(E element);
 public E dequeue()throws EmptyQueueException;
}

(altro…)

Tipi di dati astratti: Lo Stack, con algoritmo in Java 5.0

martedì, 2 ottobre 2007

Eccoci finalmente arrivati alla prima stuttura di dati che andremo ad analizzare, lo Stack.

391px-Data stack

Prima di cominciare vorrei fare una piccola premessa, utilizzo il linguaggio Java per implementare gli algoritmi (in particolare Java 5.0), si presume (come ho citato nell’articolo precedente) che conosciate almeno in piccola parte il linguaggio Java, in particolare Classi, interfacce, Variabili assegnamenti e operatori/operazioni, cicli, packages e chi pi ne ha pi ne metta. Non vorrei trattare guide riguardanti la normale programmazione in Java in quanto ci sono degli ottimi libri che permettono di superare addirittura un esame universitario (nel mio caso cos stato 😛 ), mi permetto quindi di citarvi l’ottimo Java Mattone dopo Mattone, liberamente scaricabile e utilizzabile da tutti, non sar aggiornatissimo ma una volta acquisiti i fondamenti iniziali aggiornarsi alle ultime versioni di Java non sar un problema 😉 . (altro…)