La mia prima foto panoramica (vista dal Vesuvio)

In questi giorni mi sono dilettato ad unire 5 fotografie scattate dal Vesuvio cercando di creare una foto panoramica che avesse davvero l’aspetto di una foto panoramica!!

Facendo il copia incolla in PhotoShop è un semplice collage di fotografie che non hanno mai tutti i punti perfettamente allineati tra loro, cioè è dovuto più che altro agli spostamenti della fotocamera che al disallineamento di pochi millimetri tra una foto e l’altra comporta scompensi anche di qualche metro tra una coppia di punti su una foto e la stessa sull’altra foto.

Anche le regolazioni di luce e tante altre cose che non conosco molto bene sono diverse da una foto all’altra, ho notato ad esempio che il centro della foto è sempre quello più nitido e illuminato.. insomma non sono riuscito a fare ciò che volevo.

Ho scoperto un programmino niente male, Autostich, che una volta configurato fa davvero un lavoro con i fiocchi (sembra che si basi su Autopano, un tool a riga di comando in grado di trovare i punti in comune tra le foto).

La foto sottostante prende Terzigno (sinistra) fino a Castellamare per un’estensione, rilevata a circa mezza altezza della foto, di quasi 12km (calcolati col percorso in Google Earth, l’intera foto è poco più di 20km). Che ne pensate?
Cliccate sulla foto per la dimensione originale (10128px × 2624px, 11690.94 kB).

panoramica-dal-vesuvio-5-foto-insieme
http://www.flickr.com/photos/traffyk/3461547392/

Tag: , ,

7 Commenti a “La mia prima foto panoramica (vista dal Vesuvio)”

  1. Andrea Romagnoli ha detto:

    Bella… ma falle i bordi rettangolari 😛

  2. Sara ha detto:

    Fascinosa sìsì, la sto guardano su flickr da qualche minuto ormai:)

  3. Traffyk ha detto:

    Grazie ragazzi, allora ecco la foto “croppata”:
    panoramica-dal-vesuvio-5-foto-insieme-crop

    Mentre invece questa è la mia seconda panoramica, il palazzetto dello sport dove ho fatto il campionato nazionale di Judo:
    panoramica-del-palazzetto-5foto-unite

  4. Diego ha detto:

    Ciao,
    anch’io mi sono appassionato al genere “Panaromiche”. Io uso un software a pagamento ma che ti da una buona resa anche per il periodo di trial 😉

    Si chiama ArcSoft Panorama Maker 4. Facilissimo da usare. Ti da anche la possibilita’ di fare panorami in verticale o addirittura foto sia verticali che orizzontali.

    Qui puoi trovare degli esempi di foto che ho fatto e poi messo insieme.

    http://www.diegorizzi.com/?page_id=398&g2_itemId=17910

    Se posso permettermi di darti consiglio (premetto che non sono un fotografo professionista e ho una macchinetta di quelle compatte da 7Mpx) comprati un piccolo cavalletto di quelli portatili ed estendibili. Riesci ad evitare quei movimenti della mano che nel montaggio del panorama diventano km di errori 🙂

  5. Traffyk ha detto:

    Ciao Diego grazie per le preziose info, proverò sicuramente questo programma. Anche io ho una compattina da 7mpx e riguardo il cavalletto credo sia l’ultima delle cose che mi porterei dietro a quota 1200km. Bisogna avere zaini leggeri e carichi ben distribuiti o la schiena va a pezzi 🙁

    PS: ne ho fatta un’altra tra Gaeta e Sperlonga, nei pressi del bagno Arenauta in via Flacca (LT), qui si vedono tutti gli errori della mia mano per nulla ferma e accurata, però questa non è stata fatta in orizzontale ma in obliquo l’ho raddrizzata io.
    panoramica-arenauta

  6. Alessandro ha detto:

    Complimenti per la foto panoramica? Ho dovuto allargare lo schermo del pc per vederla! Ciao

  7. Franz ha detto:

    Mai sentito parlare di Photoshop > Automatizza > Photomerge?
    😉

Lascia un Commento