Archivio di giugno 2008

Umiltà, coerenza e credibilità di un blogger…

domenica, 22 giugno 2008

Ricordate questa vicenda?? Sbeffeggiavo 10 dollari per la recensione di un hotel Australiano.

A meno di un anno da allora ho scritto decine di recensioni a pagamento però… nonostante mi fossi promesso di non farlo.. proviamo a capire perchè:

  • Prima di tutto non conoscevo l’esistenza di Minipost, che permette di nascondere post dalla home e/o dal feed rss, praticamente non avevo ancora trovato il metodo per farvi fessi e contenti;
  • Quando ti offrono 62 $ per 300 parole e due link.. ti si storce il naso a rinunciare, tanto pensi tra te e te me le intasco, pago qualche spesa e che cazzo me ne frega degli altri, pure se non pensi così e rifiuti l’offerta comunque resterai un bel po a ripensarci su;
  • Avendo aperto comunque un nuovo blog, di stampo molto serio (spero), questo blog è potuto diventare più personale e non ha bisogno di particolari cure, ne cerca in alcun modo visibilità nelle alte sfere e quindi ci ho potuto testare tutte le mie cazzate (ricordate prima avevo unitribu, quindi non è che ho iniziato adesso, sono cose che ho sempre fatto ma di nascosto).
  • Comunque, qualsiasi sia la situazione almeno io certe cose le vengo a dire tranquillamente 😉 Ho aggiornato anche il disclaimer del blog (in sidebar) in quanto ritenevo giusto avvisare i visitatori casuali, quelli fedeli mi conoscono gia e quindi credo che non li spaventi più nulla di me 😛 .

Secondo me.. resta difficile che un blog, non appena raggiunge una certa notorietà, si astenga da qualsiasi forma di monetizzazione. Certamente se avessi un lavoro da 2-3mila euro al mese non propinerei pubblicità e farei solo cazzate sul web ma questo è il quanto, non è una pura utopia (in quanto conosco benissimo casi di siti fatti per il puro piacere di esistere), ma ciò fa riflettere: quando uno come me vede dei $$.. ci si butta a capofitto 😛

PS: Formula 1: ferrari doppietta. Motogp: prima la rossa Ducati, secondo il Rossi. Stasera:
ITALIA SE NON VINCI TI SPEZZO LE OSSA HIHIH.

Payday Loan Affiliate Program

domenica, 22 giugno 2008

PayDay One has been a leading provider of payday loans over the Internet since 2002, it is a trusted Payday lending service, based in the US and state license and, thanks to a good referral program, allow you to gain 25$ USD per each new customer referred by your site.

Reaching the 25$ bonus is related to few simple steps to complete: once your customer has been registered on web site, your customer must complete an application , be accepted by PayDay One staff, have the loan funded, and – essential thing – customer musn’t be a previous PayDay One customer. There’s an optional program for super affiliates who can earn more money according to number of generated leads.

All PayDay One ‘s loan applications are 100% faxless, so customer can complete application in a few time and instant approval process of this system will guarantee your visitor’s emergency cash needs are met around the clock. All approved loan proceds are deposited to customer’s checking accounts the next business day via electronic funds transfer.

With this system, a great rate guarantee, and ease use of platform, PayDay One is one of the best providers of payday loans on the Internet!

How you get paid:
You can receive payments monthly when your account reachs a minimum of $100 USD commission, if balance is less than $100 will roll over to the next month and be paid quarterly.

Applications and Cookies:
Usually PayDay One customers complete the entire application in one day at their first time on website, due to semplicity of use of this one. However cookies have 60 days of life, so if your visitor return on site can complete application under your referral ID and you can get credit.

Statistics and Reporting:
PayDay One has a great centralized and real-time reporting who allow you to always see when you’re earning and when your customers will complete loans request.

Creativities:
All creativities are in testual links and banners provided in a huge variety of sizes.

Start Now with PayDay One

Payday Loan Affiliate Program

Le magie del file sistem ext3 e windows: lo spazio che non c’è, c’è

venerdì, 20 giugno 2008

Allora vi spiego il problema, ho un pc con windows xp con fs formattato ext3. Fin qui nulla di strano, sono anni ormai che utilizzo questa configurazione. Naturalmente il disco dedicato all’OS è fat32.

Ho circa 40 gb di disco, diviso in due partizioni più una di swap (non montata), come potete vedere dalla foto:

In più utilizzo emule, sfruttando la partizione etx3. Ci credete che la cartella file temporanei di emule alloca più di 30giga di spazio senza problemi e senza strani errori di perdita di dati, mentre ho soli 19gb di spazio? E non è finita qui.. fino alla settimana scorsa, non avendo ancora l’adsl e quindi non potendo terminare moltissimi download avevo oltre 56giga di spazio allocati in questa cartella (e non uso l’opzione di preallocazione dei file in emule), vedete la foto:

Premetto che non ne so molto di filesystem & co.. però ext3 per me è una garanzia questo è sicuro, fa tutto quello che devo fare e non mi riserva particolari sorprese in caso di crash (anche se mamma mia quanto diamine è lento fsck!).

Qualcuno mi sa spiegare come sia fisicamente possibile una situazione del genere?

Lastminute: viaggi in Australia

venerdì, 20 giugno 2008

Faccio questo articolo per segnalare, a chi è interessato, altrimenti mandatemi dove sapete tranquillamente (magari proprio in Australia tra i canguri), questo sito, last minute accommodation, trattante vari last-minute attraverso uno strumento di comparazione carino che vi permette di confrontare tutte le offerte del momento e trovare così sicuramente un’opzione economica per voi.

Il sito ha anche una controparte italiana, ed ha una grafica davvero carina e navigabile, lastminute.com è poi una grossa società da anni nel settore dei viaggi, e offre pacchetti last minute hotels, qantas, last minute flights.

Parliamo un po’ dell’Australia…, è importante fare due-tre convenevoli quindi parlo di Melbourne dove si tiene il gp di formula 1 che amo tantissimo 😉

Melbourne si trova sulle sponde del fiume Yarra. A buon diritto Melbourne è considerata una città di grande fascino, grazie ad esempio alla giusta contrapposizione di elementi architettonici vecchi e nuovi, alle numerose vie eleganti; alle diverse comunità etniche che la compongono, per non dimenticare i numerosi parchi e gli spazi verdi. A ciò si aggiunga una vastissima scelta di ottimi ristoranti, un eccellente sistema di trasporti urbani e un fitto calendario di manifestazioni culturali ed eventi sportivi che la rendono veramente una delle città più entusiasmanti e più vivibili al mondo.

Melbourne è la capitale dello Stato del Victoria e la seconda città più grande del Paese, inoltre, essa fu la capitale dell’Australia dal 1901 al 1927. Il piccolo insediamento urbano lungo il fiume Yarra crebbe notevolmente grazie alla scoperta dei giacimenti d’oro nel 1865 e ben presto vennero realizzati grandi viali lungo gli assi urbani principali che tuttora conferiscono alla città il senso di ampi spazi aperti. Oggi, accanto ai moderni grattacieli, si trovano bellissime dimore vittoriane, come si può notare seguendo il percorso a piedi ‘Golden Mile Walk’, che testimonia la storia dell’evoluzione della città.

Si accennava sopra ai moltissimi ristoranti di cui la città va giustamente orgogliosa. Essi propongono piatti delle cucine internazionali più disparate, uniti sempre a un’ottima scelta di vini. Dappertutto, troverete bar e caffè che testimoniano la passione degli abitanti nel passare un po’ di tempo, chiacchierando con amici e conoscenti. Tale è la predilezione per la gastronomia che esiste anche un Tram che fa servizio ristorante, un modo eccellente per gustarsi sia il panorama sia la buona cucina.

Melbourne è anche considerata la capitale culturale d’Australia, grazie al suo fitto calendario di manifestazioni artistiche e culturali, che spaziano dall’arte alla musica, dalla cucina al cinema e così via. Inoltre, non vanno dimenticati entusiasmanti appuntamenti sportivi quali il Gran Premio di Formula Uno (Formula 1TM Australian Grand Prix) o manifestazioni come il Melbourne International Flower and Garden Show, dove sono esposti fiori bellissimi.

Melbourne è anche un punto di riferimento per quanto riguarda lo shopping e la vita notturna; infatti, sia che si cerchino capi d’alta moda, di abbigliamento sportivo, o bottiglie di vino da regalare agli amici o qualsiasi tipo di souvenir, la città offre veramente di tutto. Particolarmente frizzante è la vita notturna nei numerosi locali, enoteche, jazz club, ecc..

Lucertole al guinzaglio sempre più figo

lunedì, 16 giugno 2008

Ciao Blugo, da qualche giorno ho scovato il tuo blog Lucertole al guinzaglio, ma chiudi i commenti, e quindi mi costringi a farti un trackback.

Se ci sei fatti un giro da queste parti ho qualcosina da dirti:

  1. I tuoi post sono fantastici, ehehe ne divoro sempre di più;
  2. La tua grafica, ma sopratutto lo sfondo che usi sono pessimi, non riesco a leggere nulla mi costringi a fare copia incolla nel blocco note o a leggerti da un feed-reader;
  3. Avrei voluto farli io i tuoi post! 😛 (Dovrebbe essere un complimento.. eheh);

Continua così e sistema un po il blog, intanto io l’ho consigliato a tutti i miei lettori, mi raccomando fatti trovare pronto!

Edit: uso Firefox.. ho capito perchè non riesco ad usufruire del tuo blog! SISTEMALOOOOOO

Un saluto,
Raffaele.