Nike T90 Laser II, il mio regalino

Questo è il regalino di compleanno che mi ha fatto la mia pallina al piede 😀 Stasera se tutto va bene, tempo e soprattutto caviglia permettendo saranno pronte per essere messe sotto torchio 🙂

Si tratta dell’ultimissima serie Total 90 della Nike, sono davvero fantastiche, grazie pupetta mia! 😀 iihihi

PS: copio paro paro l’articolo di Nike.com… tanto sono cliente abituale me lo possono permettere 😛

La potenza non è nulla senza precisione. Tutti possono calciare la palla a velocità supersonica, ma solo i migliori sanno insaccarla in porta con la forza e la precisione di un missile telecomandato. Come possono testimoniare i team che si sono occupati della progettazione e ricerca delle scarpe Nike T90 Laser II, nessuno sa guidare quel missile meglio di Wayne Rooney.

Secondo Brian Baker, responsabile di Nike Innovation, ‘”Rooney rappresenta l’essenza stessa della T90… per questo lo abbiamo portato al quartier generale Nike per fargli provare e mettere sotto stress questo modello fin dalle primissime fasi della progettazione. Questa scarpa rappresenta perfettamente il suo atteggiamento e la sua personalità”. Ispirata dalla ‘tenacia e dall’indomabile spirito guerriero che da sempre animano questo temibile attaccante, la nuova incarnazione della sua arma preferita è il risultato di due anni di ricerche e test approfonditi svolti sotto il controllo implacabile di un atleta di classe mondiale. Tutto questo ci ha aiutato a trasformare la Laser II da un semplice disegno elaborato dai tecnici Nike a quello che è oggi: la scarpa da calcio più precisa mai creata da Nike.

http://inside.nike.com/servlet/JiveServlet/downloadImage/38-1712-1940/Hero_T90_inline.jpg

Sappiamo tutti che Rooney riesce a mandare la palla esattamente dove vuole. In termini tecnici, l’ottimizzazione dei punti di forza della T90 e il sistema di allacciatura V-twin garantiscono un contatto perfetto tra palla e piede. In pratica, con questa scarpa, ti basterà osservare l’erba del campo, schiacciata dalla potenza del tiro, per capire la traiettoria della palla.

La membrana eVent della T90 e la suola esterna completamente rinnovata sono progettate specificamente per l’habitat naturale di Rooney: il manto erboso del leggendario stadio del Manchester, famoso per la sua perenne umidità. Anche sotto la pioggia, il piede sarà sempre asciutto e fresco grazie alla protezione offerta da Laser II. I tacchetti a lama sono progettati per garantire aderenza e comodità, indipendentemente da ciò che succede sul campo. Sì, il calcio è ancora dolore e fatica, ma non come in passato. La suola esterna rinforzata delle Laser II sostiene e stabilizza la gamba d’appoggio anche ad angolazioni estreme e la velocità non ti farà mai perdere precisione.

Il simbolo della vipera spiega bene cosa ti devi aspettare. Come spiega Morgan Stauffer, progettista, “l’estetica ‘oscura, minacciosa e sinistra della nuova T90 Laser II è vivacizzata da lampi di colore, come per comunicare alla potenziale preda che la sua ora è arrivata.” Stauffer conferma che il design delle Laser II ‘”è ispirato all’idea di creare un tirapugni per i tuoi piedi. Volevamo che queste scarpe fossero toste e implacabili, esattamente come ‘Rooney”.

Attaccanti del calibro di Rooney e Fernando Torres possono sfondare la rete, ma anche i signori del centrocampo Torsten Frings, Gennaro Gattuso e Owen Hargreaves sono pronti a ricamare nuove traiettorie con le nuove T90. Mentre difensori centrali come Carlos Puyol, Rio Ferdinand e Fabio Cannavaro effettuano traversoni con la precisione di un raggio laser, anche portieri come Paul Robinson fanno un uso devastante delle loro T90 per fermare i missili in partenza dall’area di rigore.

I ricercatori hanno fatto il loro lavoro. Ora tocca a te.

Tag: ,

7 Commenti a “Nike T90 Laser II, il mio regalino”

  1. lia ha detto:

    figurati amore,l’importante che ti sia piaciuto il regalo e soprattuttto che te lo sei scelto tu !!hihiihih:)

  2. markingegno ha detto:

    Quando giocavo a tennis, mi hanno insegnato che la parte piu’ importante della racchetta e’ …il manico!
    Non conta la scarpa, ma quello che c’e’ dentro mio caro
    😉

  3. Traffyk ha detto:

    Hihih vero vero 🙂 Però queste scarpe sono una figata, la mancanza di lacci sul collo-piede aiuta 😉

  4. kit ha detto:

    Ho provato un anno le total… e non mi sono trovato bene per niente… e poi son davvero troppo pesanti…

    Facci sapere… 🙂

  5. Traffyk ha detto:

    Forse perchè peso 80 chili e sono abbastanza grosso di spalle che tutto posso sentire in una scarpa tranne che il peso. Io ho usato tutta la serie completa delle Total 90, mi sono sempre trovato bene e poi sono indistruttibili (tranne la terza serie, quella faceva schifo).

  6. isaac ha detto:

    Con queste segni sicuramente ..ma è vero che “mourigno”(nn so come siscrive) ti porta all’inter … hihihi 😀 …. la mia di pupetta mi ha regalato un chiodo…dove attaccare gli scarpini… per fortuna era solo uno scherzo altrimenti, adsso ero singol

  7. Traffyk ha detto:

    Ieri strapartitone, avrò fatto una 15ina di gol vincendo con uno scarto di 9 a zero alla fine.hihih però non posso tirare forte altrimenti spedisco il pallone in tribuna da moratti! 😀 loool

    Un chiodo? hihih ci si possono appendere anche le pupette, il calcio non si tocca almeno una partita a settimana, non di più, ci vuole.

Lascia un Commento