Uno dei trucchi più sporchi esistenti per OkNotizie

Stavolta ho superato me stesso, l’ultimo articolo scritto per Italian Bloggers fa davvero schifo, mi è stato chiesto e stra richiesto e come ben sapete io amo condividere sempre ogni cosa con voi quindi beccatevi questa robetta qua:

Come avviare più sessioni di Firefox e taroccare (di nuovo) OkNotizie

Tag: , ,

4 Commenti a “Uno dei trucchi più sporchi esistenti per OkNotizie”

  1. Carlo ha detto:

    Peccato che molti utilizzino questi trucchetti per arrivare in home page e rimanerci il più possibile, so che anche con Wikio funziona… cmq OkNotizie è uno tra i più grandi siti social in grado di garantire traffico di un certo livello e con costanza… anche io lo utilizzo moltissimo per alcuni miei clienti!

  2. Traffyk ha detto:

    Dalla presentazione del tuo commento come minimo mi sarei aspettato una piattaforma costruita da zero con ore ed ore di lavoro… è l’ennesimo sito con pligg 🙁

  3. Carlo ha detto:

    In realtà la stiamo programmando da zero sullo stile di Digg ma con più intuitività per invio e lettura… il problema è che occorrono decine di ore di programmazione, ed intanto stiamo verificando come si muovono i social network minori… chiaramente uilizziamo pligg perchè essendo già pronto, ci ha permesso di studiare comportamenti, votazioni, home page, statistiche, AdSense e tante altre cose che con un sito da zero, avremmo impiegato molti mesi…

    ennesimo pligg o no, noi contiamo sui contenuti e stiamo cercando persone che non copiano ed incollano, ma scrivono e pensano, ed è per questo che contattiamo, diciamo su invito dei blogger di cui teniamo conto… specialmente in questi ultimi tempi.

    Speriamo di averti almeno quando la piattaforma reale sarà online, di questo passo entro il prossimo giugno dovremmo farcela…

    a presto e grazie della risposta!

  4. Carlo ha detto:

    Non so se ti è arrivato il commento di risposta, devo aver fatto casino con i tasti… Breve sunto: in realtà il nostro obiettivo è quello di realizzare qualcosa di simile a Digg ma con la semplicità e intuizione di OkNotizie; il fatto è che occorrono decine e decine di ore di programmazione…

    Quindi in soldoni, abbiamo deciso di prendere un sistema già utilizzato come pligg, subito capace di dare risposte alle nostre domande: abbiamo, e stiamo, analizzando traffico, metodologia di voto, strategia di pubblicazione con possibili algoritmi decrescenti per la pubblicazione in home page, AdSense, e tanto altro… per questo abbiamo preferito partire subito per trovarci successivamente meglio con la realizzazione del nostro prodotto…

    Come già detto i nostri attuali utenti sono stati quasi tutti ricercati ed invitati personalmente, come nel tuo caso, perchè siamo in cerca di persone che pensano e che hanno a fuoco il senso dei loro articoli, “blogger che abbiano i contenuti” e non semplici vetrine per attirare chiunque a cliccare sugli sponsor… cerchiamo di farci la nostra nicchia e generare per loro traffico selezionato… e per i lettori un informazione accurata ed accorta… anche se non sempre risulta facile.

    Ti ringrazio pubblicamente per il commento, e spero che almeno all’inaugurazione prevista per il prossimo giugno sarai dei nostri… con i tuoi articoli piccanti! A presto ed in bocca al lupo per tutto!

Lascia un Commento