Non recensione del mio portatile: Acer Aspire 3003 LM, che faccio lo butto?

Ormai il mio Acer Aspire 3003 LM sta veramente decidendo di lasciarmi…pagato 599 euro nel dicembre 2005 sta cadendo a pezzi visto che lo utilizzo praticamente per qualsiasi cosa anche come desktop replacement sebbene abbia un pc fisso potentissimo (sempre spento) preferisco usare sempre e comunque il portatile perch si risparmia molta corrente, lo puoi portare ovunque (anche in bagno) e ti permette di addormentarti nel lettuccio coccolato dalle letture dei feed rss! πŸ˜€

acer-aspire-3003-lm-1.jpg

Quella che segue una lista delle componenti hardware di questo notebook:

  • Hard Disk da 40 giga circa, siglato HTS420xxxx etc etc.. credo sia un Hitachi, da 4200 giri;
  • Processore Amd Mobile Sempron 3100+ da 1800Mhz, 256kb di cache L2;
  • 256mega di ram originale pi un secondo modulo aggiuntivo Marca Kingston sempre da 256 mega;
  • Schermo 15,4 pollici plasticoso di quei modelli che facevano prima senza vetro lucido e totalmente opachi in qualsiasi condizione di luce;
  • Niente Wifi, Bluetooth, lettore di schede.
  • 3 porte USB, porta pcmca e sola uscita vga;
  • Batteria da 2000 mAh;
  • Windows XP Home preinstallato e giusto qualche altro fronzolo.

Perch ho voluto fare questo post? Beh per dirvi che questo notebook davvero sta terminando il suo ciclo di vita, manca davvero poco ormai! Giorno per giorno mi preparo al peggio, la sua inevitabile fine e il problema di dover sborsare soldi (che non ho) per un nuovo portatile….

La batteria dura in stand-by 5 minuti, con pc acceso e display spento 3 minuti, tutto acceso 1 minuto.. ma le batterie per me non sono mai state un problema.

L’alimentatore dopo un anno e mezzo di onorata carriera si bruciato e ho dovuto sostituirlo con uno compatibile… qualche settimana dopo forse per la non totale compatibilit dell’alimentatore si bruciata qualcosa nella scheda madre perch se avvio il portatile con batteria inserita va in blocco mentre se lo avvio prima e poi inserisco la batteria no problem.

Lo schermo di giorno troppo poco luminoso, di notte troppo poco definito, faccio un sito per un cliente, dopo aver lavorato ad un logo per tutta la notte vado a vederlo sul pc buono e vedo che i colori sono totalmente falsati. Non parliamo poi dei cardini di fissaggio dello schermo, sono ormai talmente usurati e molli che basta soffiare sullo schermo per farlo cadere all’indietro.

Il processore AMD Mobile Sempron una vera schifezza della tecnica, lavora costantemente a temperature superiori ai 60 gradi anche quando a 800 Mhz, se lavorasse poi a 1800Mhz raggiungerebbe in pochi minuti temperature oltre i 90 gradi(a 99 si sempre fermato Cpu Right Mark). Il portatile diventa bollente, anzi di pi!

I tecnici acer hanno avuto la brillante idea di mettere le memorie ram sotto il touchpad… anche quello dopo mezz’ora di abbondante utilizzo diventa inutilizzabile…

La pennina Wifi che comprai in offerta della D-link… un pacco, si bruciata l’altro ieri dopo soli 2 mesi di utilizzo.

Le porte USB: ne funziona soltanto una su 3, nelle altre si sono spezzati tutti i connettori e se provo a inserire una periferica mi fanno falso contatto… che parlo a f.

L’hard disk una ciofega, vero che molto sicuro e protetto in effetti non mi ha mai perso dati per troppo troppo lento a volte quando elaboro qualcosa di molto grande oppure faccio un semplice backup/restore di quei 2-3 giga dei miei dati mi cresce la barba a momenti..

La ram da 512 poi stressa ancor di pi l’hard disk visto che sempre costretto a fare lo swapping in continuazione e me ne accorgo perch nei momenti di swap il portatile diventa praticamente fermo, non risponde a nessun comando e la cpu gira al minimo in modo inversamente proporzionale alla rotazione dell’hard disk.

Ogni tanto poi mentre lo lascio acceso torno e lo trovo spento.. oppure pi raramente mi fa un bel botto facendo comparire la classica schermata blu di XP, ricordo che un giorno non ne volle sapere di avviarsi per poi magicamente ripartire il giorno dopo… ditemi se questa vita

Intanto sto vagliando varie offerte per un nuovo Notebook, mi sono subito fiondato su un Hp pavillion da circa 1200 euro che vi recensir domani per vedere se vale la pena di acquistarlo o meno. Anche se sinceramente non ho proprio intenzione di buttare soldi per un portatile ma ne avrei bisogno davvero… il mercato Notebook il pi instabile che ci sia(prezzi al ribasso sempre dopo che hai comprato tu il prodotto), dopo quello delle memorie di massa naturalmente.

Volevo farvi un’altra domandina… secondo voi da pezzenti mettere un loghino di PayPal per una donazione a piacere per l’acquisto del portatile?? Siate sinceri per piacere, mi raccomando πŸ˜€

Tag:

20 Commenti a “Non recensione del mio portatile: Acer Aspire 3003 LM, che faccio lo butto?”

  1. lostinthesky ha detto:

    Ti capisco, io ho un Acer Aspire 1520, e ultimamente siccome non girava piu’ manco il notepad ho formattato tutto e di programmi ho installato solo photoschiop.
    Cmq, se decidi di tenerlo, ti posso dare una SDRAM da 256 della Infineon.
    Lo so che non ti serve a ‘na mazza ma devo cercare di sbolognarla via!
    Ciaoo

  2. Traffyk ha detto:

    Ciao Lostinthesky oramai inutile spendere altri soldi per questo portatile… uno zombie ormai. Ram fosse stato un bel modulo da 1 giga a disposizione πŸ˜€
    Il prox portatile avr 2 giga minimi di ram.. domani pubblico l’articolo sul Pavilion che penso di prendere a breve…
    PS il tuo con il processore intel vero? Almeno scalda la met della mia pentola a pressione..heheh

  3. Danilo ha detto:

    Non saresti il primo e neanche l’ultimo … se avanzano soldi pagherai da bere πŸ˜‰

    Ti posso consigliare un MacBook, hai si Vista che Mac OS X … macchina favolosa.

  4. lostinthesky ha detto:

    No Traffyk, il mio e’ un amd64 Athlon e la ventola e’ perennemente accesa. Comunque prenderei in considerazione l’alternativa di Danilo, un bel McBook. Io il prossimo che mi prendera’ sara’ sicuramente un mac, forse l’iMac, tanto il desktop ce l’hai gia’ e ben carrozzato hai detto!
    Pensaci, e a proposito del banco di ram da 256 se vuoi te lo posso anche regalare, io non ne faccio niente.
    Ciao

  5. Traffyk ha detto:

    @Danilo
    Se possibile vorrei farne a meno di Vista e avere invece una licenza originale per XP, ma so che purtroppo dovr conviverci con Vista, lo pagher caro quindi lo terr πŸ˜€

    Riguardo al Macbook per me totalmente inutile, primo perch Apple ha sistemi ancora pi chiusi di Microsoft (almeno i crack qua si trovano facilmente), poi perch ho avuto sottomano molti MacBook con processore intel e scaldano comunque una cifra sotto allo schermo (l’utente mac tipo dice meglio un po di calore in pi che la ventola accesa, io invece dico meglio le mani fresche e una buona dissipazione di calore), per non parlare del singolo tasto io sono un utilizzatore incallito del touchpad e sono capace di sopperire alla mancanza della tastiera con il solo mouse ma non viceversa. Io comunque sul nuovo portatile che avr finalmente scheda video compatibile con Linux utilizzer solamente quest’ultimo sistema quindi Mac non mi serve a maggior ragione.

    @Lost
    allora stiamo nella stessa barca! Comunque io il mio pc lo tengo fresco grazie ad una base autocostruita con 4 ventole , 2 perennemente in funzione alimentate via usb e altre 2 opzionali da collegare ad un alimentatore 12 volt nel caso serva davvero una potenza ventilante tale da compensare i 99 gradi della cpu πŸ˜€
    Riguardo alla ram io me la prenderei pure ma il punto e che avendo gia 2 moduli da 256 non saprei dove alloggiare un terzo modulo capito?? Ti ringrazio quindi lo stesso, credo che qualche tuo amico la prender volentieri no πŸ˜›

  6. Ispirato ha detto:

    Ciao traffyk,
    il tuo portatile messo veramente male πŸ˜€ ma puoi ancora utilizzarlo in maniera proficua installando una distribuzione GNU/Linux, con lo schermo chiuso e controllarlo da remoto da un altro dei tuoi PC. L’utilizzo che ne fai poi a tua discrezione, dal firewall al P2P al server http, etc…
    Oppure potresti donarlo ad un progetto come
    http://trashware.linux.it/wiki/TrashWiki
    che recupera i pc dismessi e li utilizza principalmente per scopi sociali usando sempre GNU/Linux come sistema di recupero. Se vuoi vedere il centro pi vicino a casa tua:
    http://trashware.linux.it/wiki/Gruppi
    P.s. forse le donazioni paypal un po’ da pezzente lo sono πŸ˜€

  7. eyeonweb ha detto:

    Concordo con Ispirato nel dire che potresti usarlo con Linux + controllo remoto. La prima cosa che mi viene in mente sarebbe un ottimo firewall!

    Mio parere su paypal: non mi piacciono molto le donazioni… non critico chi le “adotta”, ma dico solo che io non le metterei mai. πŸ˜‰

  8. Traffyk ha detto:

    Ciao Ispirato
    Si sicuramente far cos un bel serverino Apache con SVN per la precisione per scambio file e repository dei progetti oltre ad utilizzarlo come postazione multimediale per vedere film in divx sulla televisione (una volta trovato il modo sicuro di collegare vga a scart).
    Riguardo al progetto di recupero, ti ringrazio per le info fornitemi, non lo conoscevo… avrei un paio di amici che hanno dei computer davvero vecchissimi che non posso neppure riutilizzare io (un pentium 386 mi sembra addirittura).

    Sulla questione donazioni PayPal qui rispondo anche ad @Eyeonweb in effetti avevo ragione da pezzenti πŸ˜€ Ho trovato un’altra alternativa, ho riempito di pubblicit i vecchi articoli del mio sito, ovvero quelli datati oltre 6 mesi fa e stanno gia iniziando a rendere πŸ˜€

  9. flashmotus ha detto:

    si sei messo davvero male, riguardo i portatili non ne ho mai posseduto uno, anzi sono in attesa di leggere la tua recensione sull’Hp pavillion per prenderlo in considerazione per un prossimo acquisto.
    Riguardo paypal non ci trovo nulla di negativo anzi quando vedo in giro gli appositi bannerini mi incuriosisco soprattutto se ci sono indicazioni sui motivi o finalit della richiesta.
    Nel frattempo ti consiglio di pubblicare un bannerino per chiedere ai numerosi ed affezionati utenti di cliccare sui banner del blog spiegando i motivi della richiesta “contributo nuovo pc”, perch questo un contributo davvero economico e semplice per tutti e procedo quindi in tal senso. a presto

  10. luigibio ha detto:

    mi chiedo come hai fatto a combinarlo cos, non che era gi deboluccio di suo?
    il mio portatile, un olidata con athlonxp 2200 compe 4 anni a giorni, acceso 16 ore al giorno e gira senza alcun problema. La batteria da 2000mah non troppo piccola fin dall’inizio? e l’alimentatore… non era in garanzia?
    mi sembra veramene un disastro!
    cmq se ne acquisti uno nuovo non spendere troppo, ma i 2g di ram sono irrinunciabili se c’ vista. Ho comprato per mia sorella (che lo usa esclusivamente per scrivere documenti di due paginette) un portatile fujisu siemens con ‘solo’ 1g e, malgrado un core duo di ottime caratteristiche (si vede zippando un file che gira bene) sembrava assolutamente inutilizzabile: alla fine servito un buon tuning per renderlo utilizzabile come eliminare la suite di norton preinstallata e gli inutili effetti grafici di vista.
    Piuttosto la wifi dlink si subito bruciata? io l’ho presa nello stesso periodo mi sembra, e per il momento la sto utilizzando poco, mi chiedo se con la garanzia sei riuscito ad ottenere qualcosa.saluti luigibio

Lascia un Commento