Guadagnare 50 dollari a settimana con un blog poco visitato di cui non ve ne frega nulla

In rete non si sente parlare che di classifiche classifiche e soltanto classifiche (vedi Lobotomia: le classifiche e l'effetto farfalla), ma, sinceramente parlando, quanti dei blog ai primi posti guadagnano qualcosa? Molti non monetizzano affatto il loro blog, altri invece se la cavano per benino solo attraverso la vendita di link (merito anche di un pagerank elevato). Ma non sempre serve un blog o un sito molto trafficato oppure uno che sia in testa alle classifiche per guadagnare.

earn_money

Basta avere un sito che abbia almeno un PageRank 3 che non visita alcuno per guadagnare 50 dollari alla settimana ma anche pi. Naturalmente bisogna avere le giuste keyword, una discreta conoscenza della lingua inglese, essere disposti a sacrificare il proprio sito (cosa che io non ho fatto su questo blog), insomma bisogna azzeccare un bel po di fattori che spingano gli sponsor a investire su di voi, una sorta di terno a lotto che se indovinato rende.

(altro…)

Di Traffyk, fa
About Me

Due buone ragioni per dire e NON dire parolacce nei propri articoli

A chi non mai scappata una parolaccia o un'imprecazione mentre scrive qualcosa? Alzi la mano chi non ha detto quella parolina a 5 lettere comprese nell'insieme {C, A, Z, Z, O} almeno una volta nella sua vita o che gli sia scappata durante una conversazione via instant messenger, email o peggio ancora in un articolo del suo blog.

Bart Simpsons Movie Penis, pisellino flanders bountiful penisIo posso raccontarvi la mia esperienza in proposito, scrivo spesso parolacce nei miei post e ho notato subito due cose opposte tra loro che posso fornirvi come buone ragioni e ottimi consigli per scrivere o non scrivere parolacce nei propri articoli. Naturalmente la scelta finale rester a voi:

  1. Scrivere parolacce nei propri articoli, quando il proprio blog parla d'altro (a meno che non sia stato creato apposta per fare una collezione di imprecazioni), abbassa il numero dei lettori via feed rss;
  2. Scrivere parolacce nei propri articoli, anche quando il contenuto tutt'altro che correlato alle parolacce, ti porta una marea di visitatori il buon Google.

Le prove di quello che dico ve le fornisco subito. (altro…)

Di Traffyk, fa
About Me

WordPress 2.3.1, cavoli andiamo veloce. Intanto mi sono cambiato i colori della schermata di Login

Wordpress fa paura, ha dei ritmi di rilascio degli aggiornamenti incredibile, ha corretto altri 20 bugs, intanto non ha ancora corretto l'errore sul feed rss segnalatomi da Maxanima che volevamo accaparrarci come scoperta mentre poi abbiamo scoperto che stato gia segnalato (ehehe mannaggia :P ) e verr implementato nella versione 2.4 di WordPress, non essendo un vero e proprio bug ma soltanto la mancanza dell'attributo rel nel link del feed rss. Intanto il feedvalidator ci segna errore ;)

Come sempre qua si scarica la nuova versione di WordPress 2.3.1, qua ci sono le modifiche effettuate e qua c' la solita guida all'aggiornamento di WordPress Italy che consiglio di seguire scrupolosamente come sempre (per la serie don't try this at home!).

wp-login

Intanto io ho fatto una cosina molto bellina sul mio blog, ma lato amministrazione, ho cambiato l'immagine della schermata di Login (altro…)

Di Traffyk, fa

I sistemi di valutazione come il PageRank secondo me sono inutili.. discussioni e alternative

?? successo ci che attendevo da tempo, Google ha diminuito il PageRank a molte realt italiane e straniere, queste pesanti penalizzazioni dovute al fatto che tali blog vendessero link con lo scopo di vendere PageRank (un po come i link "Ti consiglio" a destra del mio blog) hanno minato l'economia attuale di molti blogger che veramente riuscivano ad ottenere degli ottimi introiti con la vendita di link diretti nell'ordine dei 30-60 euro per link (tranne nel mio caso che guadagno 3,50 euro a link!).

do-what-you-love.gif

Quello che non capisco il perch la maggior parte di sistemi di compravendita di link, ma cos come molti altri sistemi di advertising facciano cieco affidamento su questo PageRank, da stupidi affidarsi ciecamente ad un solo criterio di valutazione, ripeto e rinforzo l'accusa: da perfetti idioti basare il tutto per tutto sul solo PageRank. (altro…)

Di Traffyk, fa