Libert per la Birmania – Freedom for Burma

Purtroppo scopro solo ora questo passaparola tra blogger, il post sarebbe dovuto essere datato 28 Settembre e ognuno doveva indossare qualcosa di rosso o mettere comunque un qualcosina nel blog….
Come avrete saputo non ho potuto beneficiare di internet per ben 3 giorni, per ben 3 giorni mi sono sentito un ignorante incapace…non comprando poi mai giornali e non conciliando mai gli orari dei telegiornali in tv con i miei vi lascio immaginare la scarsissima quantit di informazioni che ho acquisito in questi giorni… Cerco di recuperare, intanto linko l’articolo di Kit in quanto stata la prima fonte dove ho letto del passaparola: Fredoom for Burma.

Passate parola, pu darsi che la blogosfera serva a qualcosa ๐Ÿ˜‰

Tag:

4 Commenti a “Libert per la Birmania – Freedom for Burma”

  1. annarita ha detto:

    Non ti crucciare adesso: sono cose che capitano! L’importante essere solidali non un giorno, ma sempre! Anch’io ho aderito all’iniziativa da subito. Speriamo che la partecipazione della blogosfera sia massiccia.

    Bye:)

  2. Traffyk ha detto:

    Ciao Annarita ehehe lo so, ma durissima riprendere con il blog ora che ho ricominciato l’universit, quei giorni della settimana scorsa mi sarebbero stati utili per preparare qualche articolo di riserva per tempi come questo… Vabb cose che capitano…

    PS: sfortunatamente si cancellato l’articolo precedente con i commenti tra i quali uno tuo dove dicevi di avermi mandato una mail, ti ho risposto stesso quel giorno spero sia arrivata ๐Ÿ˜‰

    Per la solidariet beh… a volte ci vorrebbero le mazzate per tutti quei prepotenti che vogliono comandare il mondo ๐Ÿ˜‰ Non sempre si riesce ad avere la pace…

  3. annarita ha detto:

    Raffaele, lo so bene che dura conciliare il blogging con lo studio! Ma tu concentrati sullo studio che la cosa pi importante,ok?

    S, ho ricevuto la tua mail:).

    Hai ragione, a volte si avrebbe voglia di dare delle randellate ai prepotenti che tengono in scacco la pace, ma bisogna resistere alla tentazione. Io credo che la pace debba essere perseguita pacificamente…….
    L’uso della forza non porta aniente di buono…come ampiamente documentato dagli eventi.

  4. rezcik ha detto:

    Ciao. Oggi mi sono sbattuto abbastanza per modificare il blog a supporto di questa protesta.
    Mantengogo le modifiche di sottoscrizione fino a domani alle 12.00.
    Poi magari faccio una pagina ad hoc e vedo di linkarla in un menu ad hoc tipo post importanti.
    Mi mancano parecchi elementi per capire se sto facendo le cose bene.
    Cio se si vede quello che sto facendo.
    Vabb non un prob.
    E un periodo che faccio casini in giro!
    Ciao!

Lascia un Commento