WordPress 2.3, mi passata la paura

wordpress-logo

download-2-3

Mamma mia per quanto tempo ho avuto paura di aggiornare WordPress all’ultima versione 2.3. Le mie modifiche apportate al template hanno resistito bene a parte i tag di Ultimate Tag Warrior e alcuni errori di programmazione corretti.

Per tutte le novit su WordPress 2.3 visitate questa pagina. Ed ora parliamo del mio aggiornamento.

Sinceramente mi aspettavo qualcosa di pi traumatico, per questo avevo una gran paura di veder perso l’intero blog a momenti:
Cos mi sono deciso e ho prima fatto alcuni test in locale poi vedendo che tutto sommato c’erano poche correzioni da fare mi sono preso d’animo e ho rimpiazzato tutti i file di WordPress senza esclusione di colpi (i backup sono stati fatti stamattina).
prima per ho sostituito index.php con un mio file con scritto dentro “Sto aggiornando WordPress, un attimo per favore” e un bel <?php die(); ?>

Mi dimentico di disattivare pure i plugin, vado in bacheca ormai non pi possibile che parte lo script situato in wp-admin/upgrade.php e ormai il danno fatto aggiorno direttamente il database sperando di non incorrere in conflitti.
Nessun conflitto, l’aggiornamento andato a buon fine, WordPress e il mio blog gia utilizzabile, sostituisco la struttura dei tag di UTW con i nuovi di WordPress:

<?php the_tags(); ?> per visualizzare i tag nel loop e negli articoli.
<?php wp_tag_cloud(”); ?> per la nuvoletta di tag.

A questo punto vado in Bacheca, i plugin erano gia tutti aggiornati, faccio l’importazione dei tag in WordPress e disattivo UTW e gia che ci sono elimino proprio questo plugin πŸ˜€
Ancora non riattivo WP-Cache soltanto perch sto controllando tutte le pagine, ma funziona bene anche quello e gli altri.

Fatemi sapere tramite i commenti a questo articolo se riscontrate anomalie per favore, grazie mille! πŸ˜€

Tag:

10 Commenti a “WordPress 2.3, mi passata la paura”

  1. Daniele Salamina ha detto:

    Sembra funzionare tutto!!!

  2. Daniele Salamina ha detto:

    [tag]WordPress[/tag] non puoi pi farlo senza UTW πŸ˜‰
    l’hai tolto troppo presto!
    Ahah

  3. Traffyk ha detto:

    Ecco fatto, grazie Daniele quelli me li ero dimenticati πŸ˜€ Ora li faccio convivere insieme intanto andr a vedere se c’ un modo per linkare tags direttamente dal post senza dover scrivere l’intero collegamento..

    PS: hai notato che i tag sono di tipo logico? Si possono effettuare ricerche con due o pi tag stile AND πŸ˜€

    http://www.traffyk.com/tag/wordpress+plugin/

  4. Uncino ha detto:

    Come spesso accade, in caso di nuove release, si leggono spesso di molte cassandre che annunciano un sacco di guai nel fare gli aggiornamenti.
    Io continuo a ripetere sempre che basta un bel backup per sentirsi al sicuro.
    D’altronde, si possono fare un sacco di prove in locale, per vedere cosa ci sia eventualmente da modificare, come giustamente hai fatto tu.
    Scommettiamo che quando uscir la 2.4, che stando ai programmi si focalizzer maggiormente sulla UI di WordPress, si sentiranno di nuovo le stesse cassandre? πŸ˜€
    Tutta gente che forse non ha mai fatto dei veri upgrade di WordPress, ovvero quando si pass da versioni come la 1 alla 1.2 o alla 1.5 … quelle si presentarono notevoli cambiamenti πŸ˜€

  5. Cristiano ha detto:

    L’aggiornamento di un sistema (sia esso un blog o un sistema operativo) viene sempre visto come un spauracchio terribile: in realt, soprattutto per quanto concerne i sistemi di blogging, sempre difficile perdere tutti i dati. Raramente gli aggiornamenti vanno ad intaccare il DB a meno di modifiche radicali sul dizionario dati: ad ogni modo, come dice Uncino, un bel backup e un paio di giorni di test in locale levano ogni dubbio.
    L’importante che sia andato tutto a buon fine.
    Personalmente presto dovr effettuare anch’io un aggiornamento: sta per essere rilasciata la 1.2 di BlogEngine.NET. Purtroppo io ho fatto delle modifiche importanti al codice, quindi avr molto lavoro in pi …
    Un saluto

  6. Traffyk ha detto:

    Si avete ragione entrambi, grazie Uncino e Cristiano πŸ˜€
    Io per non ho paura di compromettere il database perch quello li con un bel restore viene su una meraviglia ma piuttosto di vedermi annullate ore e ore di lavoro sul codice come l’implementazione di alcuni miei plugin o tutti i lavori sulla template. Non sono un grosso ostacolo ma riadattare i propri programmi e sistemi su piattaforme aggiornate una bella responsabilit soprattutto si deve essere disposti a perdere almeno 1-2 ore di tempo per poter aggiornare anche tutti i nostri accorgimenti e personalizzazioni altrimenti non si pu aggiornare e basta senza fare le opportune verifiche prima e soprattutto dopo πŸ˜€

    Ciao!

  7. Fabio ha detto:

    Finalmente inizio a leggere in giro che l’installazione della nuova versione non cosi “dannosa” come si pensava πŸ˜€

    Penso che a breve far anche io il grande passo, specialmente in questo periodo che il mio povero blog preso da assedio da tentativi di php injection…ho paura che si scopra qualche falla e zac…..deface πŸ™

  8. Traffyk ha detto:

    Ciao Fabio ma i tentativi non vanno a buon fine giusto?? Se si stai tranquillo se ci fosse una tale vulnerabilit in wordpress si verrebbe a sapere in breve tempo e verrebbe risolta…

    Naturalmente io mi limiterei a ridurre il pi possibile il numero di plugin e installazioni di codici di terze parti perch il tutto aumenta naturalmente il rischio.. io ad esempio cerco di analizzare ogni singola parte di codice che viene aggiunto a wordpress come accade nei plugin e nel tema grafico che mi sono creato e che stai vedendo πŸ˜‰

  9. Uncino ha detto:

    Se si stanno avendo problemi di sicurezza, allora aggiornare la soluzione migliore, perch l’aggiornamento porta con s non solo le novit ma anche i bugfix πŸ˜‰

  10. Traffyk ha detto:

    EH si… non vale la pena di continuare a “patchare” vecchie versioni di WordPress…ci toglierebbe molto tempo prezioso allo sviluppo di nuove versioni… la stessa filosofia stata utilizzata su FireFox e un po su tutti i programmi prima o poi.

Lascia un Commento