No ai contest, io non aderir pi

no contest badge-blue-star-burstPartecipo all’ultimo contest nella vita del mio Blog e poi basta. Il contest in questione di un caro amico Daniele Salamina che ti regala la puglia o meglio vi regaler degli ottimi prodotti tipici della Puglia. Anche se la nostra mozzarella di bufala non la batte nessuno πŸ˜€ ehehehe si mi aveva proposto di aprire un contest del genere πŸ˜› Invece io me la mangio tutta e non la do a nessuno!!! LOOOL.

Torniamo seri adesso e proviamo a pensare cosa sarebbero molti dei blog attualmente conosciuti senza contest?? Dai la risposta la sapete tutti, sarebbero sempre degli ottimi blog ma assolutamente dalla cresta molto bassa e non come ora. Ci siamo venduti per poco, io in primis su tutti, ed i risultati li vediamo costantemente attraverso le classifiche di technorati, blogbabel e l’ultima arrivata Wikio. Blog che solo 6 mesi fa avevano pagerank 2-3 ora arrivano a 5 e tra poco anche 6 con il 98% di backlink ricevuti grazie ad un contest e non per articoli (anche se quelli poi sono arrivati dopo).

Io non faccio nomi ne sono geloso del successo altrui, anzi mi complimento con tutti coloro che sono diventati famosi con un contest, d’altronde sono le nuove tecniche di Marketing, leggo quotidianamente la maggior parte di questi blog e raramente commento anche.

Da oggi in poi non parteciper mai pi ad un contest, mi piacerebbe vedere la naturale evoluzione e crescita di un blog dettate dalla quantit di relazioni e tempo speso da un blogger e soprattutto dettate dalla qualit degli articoli. C’ chi la pensa come me ed Samuele Silva, forse davvero l’unico blogger immacolato dai contest, che ammiro e seguo costantemente per la sua sincerit e bravura.

Ho creato alcuni bagde, presi da http://www.web20badges.com/ con la scritta NO AI CONTEST. Se qualcuno di voi la pensasse come me, pu salvarsi il suo bagde ed inserirlo nel suo sito/blog. Non dovete linkarlo al mio articolo altrimenti sarei un emerito imbroglione ed approfittatore.
no contest badge-blue-star-burstno contest badge-orange-webno contest badge-priceno contest badge-red-shiny-tutorialno contest badge-round-cornersno contest badge-shiny-pink

Il pacchetto completo di sorgenti (formato PNG, e PaintShop pro 9) e font CoolVetica lo potete scaricare qui, i badge non sono stupendi quindi ne accetto di altri creati da voi:D Grazie mille!

Grazie per avermi ascoltato.

Tag: ,

16 Commenti a “No ai contest, io non aderir pi”

  1. Daniele ha detto:

    Dai Traffyk… non fare cos… grazie cmq per aver partecipato al contest …
    Sempre cos Polemico… πŸ˜‰

    Ci stai provando… con questa idea dei badge… bravo πŸ˜‰

  2. Traffyk ha detto:

    Eheheh ma se non fossi polemico non mi chiamerei Raffaele Nappo aka Traffyk πŸ˜€ Cmq dai ho fatto il bravo, mi sono limitato e di molto πŸ˜› hihihi

  3. marcus ha detto:

    si ai contest!!!!!!hahahahahhahaha

  4. Nicopi ha detto:

    Che servissero a scalare le classifiche si sapeva da tempo, e in fondo non hai tutti i torti anche se mi prendi alla sprovvista πŸ˜€

  5. TheKaneB ha detto:

    Io sono ancora una new-entry del mondo dei blog, ma devo dirti che non ho mai apprezzato l’uso di trucchi sporchi per aumentare la propria visibilit… quando trovo un’articolo interessante su un blog, famoso o meno, spontaneamente lascio un commento. Poi il blogger, incuriosito dal mio passaggio, si ritrova a passare dal mio sito e cos via… pi che altro mi concentro, come giustamente hai puntualizzato anche tu, a scrivere cose interessanti.
    Vai cos Raff πŸ˜‰

  6. Mauro ha detto:

    Anche io avevo deciso di chiudere con i contest ma la gola mi ha ingannato.

    Questa storia delle classifiche dei blog sta un po’ prendendo la mano a troppi: dai su linkiamoci!

  7. Mauro ha detto:

    Feeddato!

  8. m1979 ha detto:

    Ciao,
    Io personalmente non la vedo cos tragica… parto semplicemente da un presupposto, le classifiche trovano tutto il tempo che hanno! Mi spiego meglio: se uno scrittore vedesse i primi 10 di blogbabel direbbe “ma che classica , non tutti questi blog fanno schifo!”. Mentre e la vedesse un appassionato d’informatica direbbe “wow, ho trovato il paradiso!”. Come devi la cosa pu essere molto soggettiva!
    Quindi queste cose bisogna prenderle con le molle… quel che bello per me, non significa che bello per te! Io penso che la vera classifiche sia quella che ognuno ha tra i propri preferiti o nel proprio lettore feed… se un blogger scrive male ma usa mezzucci (non parlo solo di contest, ma ne esistono tanti credimi, molti subdoli e nascosti, almeno i concorsi sono alla luce del sole…), e grazie a questi arriva al primo posto…tu cosa fai lo leggi? Lo inserisci tra i tuoi feed? Penso proprio di no… Magari gli dai uno sguardo la prima volta e poi basta. l’autorevolezza di un blog non si misura certo in queste cose… quindi uno se vuole organizzare un contest ben venga, ma non grazie a questo che acquister stima e autorevolezza, queste cose si acquisteranno con la qualit nello scrivere.
    Se noti blogbabel da qualche mese ha messo in secondo piano la classifica, dando precedenza ai temi pi discussi, i libri pi letti e i video pi visti, a tutto vantaggio della qualit!
    Conosco un sacco di blogger che fanno articoli bellissimi e utilissimi, ma in classifica sono molto in basso… questo non significa che scrivono bischerate, anzi…significa semplicemente che non se ne fregano delle classifiche, che preferiscono la qualit alla quantit!
    Qualcuno vuole usare un contest per scalare le classifiche? Ben venga, ma entrare nella topo 10 non significa qualit! Uno vuole usare il contest per farsi notare? Ben venga, molti blogger sono una casta chiusa che si linka tra loro, escludendo i piccoli e i nuovi arrivati.. questi scusa, come fanno a farsi notare?
    Non ti piacciono i contest? Non fargli pubblicit!! Parlare, anche in negativo, sempre pubblicit!! Come si dice, non importa se si parla bene o male, l’importante e che si parla!!
    Spero di essere stato chiaro, ciao!

  9. Giuseppe D'Alessio ha detto:

    Non capisco il senso di questo articolo, se tu stesso ne hai fatto uso per aumentare la tua visilibit e il tuo backlinking non capisco perch adesso critichi i contest come se fossero una cosa scorretta.
    E poi, non fraintendermi , ci sono contest che propongono qualcosa di utile e che in secondo piano generano traffico, e contest ( come il tuo sugli iphone di carta ) che vengono fatti al solo scopo di generare traffico.
    Non voglio accusarti per almeno io dico, non sputare nel piatto dove hai mangiato tu stesso..

  10. Traffyk ha detto:

    @m1979
    Ciao sono molto contento, mi piaciuto molto il tuo commento, per risponderti ti dico che io seguo quasi nessuno dei blog in cima alla classifica mentre invece seguo molto blog che hanno 20-30 lettori contati da feedburner perch io credo che le notizie pi carine vengano da li, inoltre questi blog riportano spesso le notizie dei big quindi in un modo o nell’altro se c’ qualcosa di importante da sapere la so.

    @Giuseppe D’Alessio
    il mio articolo non per criticare i contest, mi piacciono molto invece e l’ho scritto che ammiro questa nuova tecnica di marketing. Ho semplicemente detto io basta ai contest, non voglio sprecare articoli preziosi per i contest, mi sono posto un limite di un solo articolo al giorno, possibilmente scritto da me e abbastanza originale, credo che ci sto riuscendo anche se spesso con qualche difficolt.
    Questo per dirti che mi pento di aver fatto il contest perch non da me giocare sporco, inoltre con il mio contest e soli 5 partecipanti iscritti sono stati donati dei soldini in beneficenza idea che mi venuta dopo un po per rimediare all’errore fatto, IO SPUTO NEL MIO PIATTO e mi autoaccuso, l’ho scritto anche che mi sono venduto per poco.
    Spero mi abbia capito

    intanto ora passer nei vostri blog e sottoscriver il feed come faccio per tutti i nuovi commentatori. Grazie πŸ˜€

Lascia un Commento