Un ragazzo pubblica l’ultimo film di Star Wars, e viene condannato ad usare Windows!

Windows-Linux-

Un tizio, non mi nota l’identit, ha messo sulla rete [tag]P2P[/tag] l’ultimo [tag]film[/tag] di Star Wars, ora tralasciando il fatto che di Star Wars non mi frega una mazza mi frega invece il fatto che questa persona sia stata arrestata e, come resto della pena, dovr scontarla con gli arresti domiciliari. Bene fin qui tutto normale, se l’ cercata direte voi. Invece non finita qui. L’accusato un utente [tag]Ubuntu[/tag] [tag]Linux[/tag] ed stato condannato ad avere sul suo pc un programma di tracciamento di tutte le attivit da lui svolte al computer. La cosa bella che i condannatori non hanno programmi di tale tipo per Linux, sapete cosa hanno fatto? Lo hanno costretto ad usare [tag]Windows[/tag]!!!

Ma che bella presa per il [tag]culo[/tag] :-/

Fonte: Slashdot

Tag: , ,

8 Commenti a “Un ragazzo pubblica l’ultimo film di Star Wars, e viene condannato ad usare Windows!”

  1. TheKaneB ha detto:

    mamma mia!!!!
    c’ da mettersi a ridere 😀 se fossi nei suoi panni installerei subito virtualbox e dentro ci rimetterei linux 😀

  2. isakson ha detto:

    Mi sa che la pena pi

  3. Traffyk ha detto:

    HEheh se notate l’articolo stato scritto male perch l’ho scritto in fretta e furia perch mi ha fatto arrabbiare e non poco. Ma dove si vista mai una cosa del genere, non riesco proprio a capire. Poi chi pagherebbe le licenze di Windows e tutti i programmi equivalenti a quelli per Linux ma sicuramente a pagamento, poi con tanti soldi che hanno i governi non potrebbero investire sui giovani per creare programmi per Linux?? Ammesso che si riesca a fare un tracker globale senza poterlo disattivare o gabbare. Ma ne dubito fortemente.

    Chiudo dicendo in passato ad altre persone gli stato semplicemente negato l’uso del pc, non costrette invece a fare cose sgradite perch il vero utente linux come un uomo che sta con una bella donna per poi andare con un uomo di nome windows Bill.
    ehhehe che bella massima

  4. Nicopi ha detto:

    ahaha 😀
    Mi piacerebbe spiarlo solo per vedere quanto incazzato 😀

  5. annarita ha detto:

    Forte la massima finale, Raffaele!
    Parlando seriamente proprio uno schifo!
    D’accordo sull’utilit degli investimenti governativi per realizzare programmi per Linux.
    L’ho sempre pensato (da quando ti conosco, of course;-))che sei un ragazzo intelligente e giudizioso eheheh!

  6. sora101 ha detto:

    pazzesco….nn pensavo potessero…

  7. peterlinux ha detto:

    Penso ke gli dispiaccia di + per windows ke per gli arresti! Forza Linux forever!!!! I love pinguino!!! L’impero croller..mamma mia poveraccio..

  8. Viva Bill ha detto:

    LA GIUSTA PUNIZIONE PER UN LINUXIANO UBUNTISTA

    E’ giusto punire un Ubuntista con Win,
    ma sarebbe meglio imporgli
    l’uso tassativo di Ubuntu + Kubuntu + StCazzuntu VITA NATURAL DURANTE :

    Questa sarebbe una “PENA” ben pi rognosa !!

    Ringraziamento:
    Grazie Bill perch esisti e sei nato nella grotta del tuo box.

    Preghiera allo Zio-Padre

    Oh… Padre Bill che sei nei Cieli … rimetti il Cazzuntu Bubuntu come noi rimettiamo i Bubboni Rognosi di Ubuntu-Cazzuntu il cerbiatto impiantato che col cacchio che corre!

Lascia un Commento