Blogvertise, guadagna con il tuo blog scrivendo post

Blogvertise Scrivo questo piccolo post per segnalarvi Blogvertise, un sito che il buon SoldiWeb mi ha consigliato come uno che paga molto bene sui nostri post pubblicitari. Certo non far di questo blog un raccoglitore di pubblicit, al subentrare di una ne esce un’altra poco redditizia… Siccome da Adsense sono stato sbattuto fuori devo provare un po tutti i servizi alternativi, e vediamo questa alternativa se dar i suoi frutti.

Fin’ora gli unici guadagni fatti dal sito regolarmente incassati sono stati devoluti in beneficenza, come promesso anche parte delle nuove entrate avr la stessa destinazione, sperando che arrivino ๐Ÿ˜›

Tag:

19 Commenti a “Blogvertise, guadagna con il tuo blog scrivendo post”

  1. hidaba ha detto:

    io ho messo adsense ma non tiro quasi niente, poi pagano dopo 100$ mi pare e non ci arrivero’ mai.
    Tienimi informato se riesci a fare qualcosa.
    Ciao!

  2. Mavero ha detto:

    …sbattuto fuori da Adsense… ๐Ÿ˜‰ Cos’hai combinato?
    Prova anche LinkLift ne ho parlato oggi su BlogAdv: http://www.blogadv.it/2007/08/22/guadagnare-con-linklift/

    Ciao,

    Mauro

  3. Soldiweb ha detto:

    Hidba adsense conviene metterlo quando si ha + di 400 visitatori giornalieri, + un template con un buon ctr, sennonon ci tiri su molto ๐Ÿ˜‰

  4. Traffyk ha detto:

    Ciao Hidaba, calcola che solitamente il ctr va dall’1 al 2%, quindi 1-2 click ogni 100 visualizzazioni.
    @Mavero
    Uso gia LinkLift ๐Ÿ˜€ L’ho consigliato io a SoldiWeb pure, ehehe ho anche l’affiliazione nella sidebar (random)
    Nel 2004 mi autocliccavo con una rete di amici per un valore pari a 600 dollari in 2 mesi, regolarmente intascati poi quando si scoperto l’arcano eheheh non vi lascio immaginare.
    Non avevo manco compiuto 18 anni, e di cazzate nella vita se ne fanno, avrei cambiato dominio ma traffyk.com non lo cambio con nessuno.

    @Soldiweb
    Pensare che con 20-30 visite al giorno avevamo un giro d’affari ๐Ÿ˜€ ehehehhee ora che faccio 5-600 accessi unici mi sento davvero penalizzato.

  5. hidaba ha detto:

    e quando ti hanno beccato partita la denuncia?

  6. hidaba ha detto:

    mi hai convinto, mi sono registrato a LinkLift.
    Ho tolto adsense, ma devo aspettare che mi convalidino per avere il codice da mettere in wordpress?

  7. Traffyk ha detto:

    Nessuna denuncia ma semplice ban a vita da google adsense.
    Comunque LinkLift e Adsense posso convivere senza problemi Hidaba, lo vorrei avere io adsense toglierei tutta la spazzatura che ho ora ad eccezione di Proadvertsing che ha un context adv che mi fa prendere 1-2 euro al mese.
    Cmq a meno che non hai PageRank uguale a 0 o 1 ti accettano sempre tranquillo, tempo 1-2 giorni, io sono stato attivato a ferragosto ๐Ÿ˜€

  8. Uncino ha detto:

    traffyk, non te la prendere a male per questo commento negativo, ma di recente questo blog sta diventando una accozzaglia di banner pubblicitari ๐Ÿ™
    Secondo me, ne dovresti mettere un p di meno, perch a volte sono troppo invasivi

  9. Traffyk ha detto:

    Si Uncino lo so grazie figurati se me la prendo, che la grafica fatta troppo male per ospitare i banner pubblicitari.
    L’unico che secondo me rende bene visivamente e in usabilit quello grande nella sidebar anche se non rende proprio nulla in termini di clik e soprattutto guadagni. Sto facendo delle prove per verificare i circuiti pubblicitari e vedere con quali si guadagna e quali meno, quasi sicuramente a fine dei test ne resteranno uno o due…inoltre quelli ppv verranno spostati nel footer e tolti dalle posizioni attuali cos nessuno li vede.
    Certo che se casualmente mi riattivassero adsense… ehehhe

    Ciauuz e grazie per la critica costruttiva! ๐Ÿ™‚

    EDIT: ho tolto il banner dalla single.php e page.php in alto sotto il titolo, ora rimasto solo quello a fine content(). Va un pochino meglio??

  10. Uncino ha detto:

    va molto meglio s, anche se ti dir che fore quelli pi “invadenti” sono quelli che a volte compaiono in home sotto al titolo (tra titolo e contenuto del post cio).
    Se fossero posizionati ad esempio (come si fa con alcuni link tipo GoogleAd) subito dopo il post (quindi tra un articolo e l’altro) sarebbero meno invasivi alla vista, e quindi meno fastidiosi.

Lascia un Commento