Come leggere partizioni Linux ext2, ext3 e swap su Windows

ifs driverTalvolta ci sono alcuni utenti che pur avendo a disposizione distro linux come Ubuntu o Fedora sul proprio pc si ostinino a voler usare comunque Windows. Si lo so confesso sono uno di quelli, anzi sono uno switcher che cambia frequentemente sistema operativo da Linux a Windows e viceversa.

Ora come ben saprete Linux ormai supporta alla perfezione le partizioni Fat 32 e anche quelle NTFS da qualche tempo, ma se per caso da Windows vorremmo accedere alle partizioni Ext2 ed Ext3 (retrocompatibile ad Ext2 con impossibilt di sfruttare il Journaling del file system) di Linux e magari anche a quella di swap(cosa che per non funziona molto bene e che comunque sconsigliato a priori) esiste un driver per Windows (NT4.0, 2000, Xp Windows 2003) che una volta installato aggiunge un’icona nel pannello di controllo dove sar possibile allocare le nostre partizioni Linux sotto Windows. Il driver completamente free e si pu scaricare da qui:
http://www.fs-driver.org/

Nota molto importante da osservare che se montate partizioni ext3, non avendo a disposizione del Journaling potremmo avere delle perdite di dati nel caso di crash del sistema o interruzioni di corrente, pertanto sar necessario fare un check del disco al successivo avvio da Linux (Ubuntu lo fa automaticamente e ripara gli errori), nel caso il sistema Linux non riuscir a partire perch il check disk non va a buon fine (parlo sempre da Ubuntu) baster inserire la password di root non appena lo chiede ed eseguire fsck poi io tengo praticamente sempre premuto yes per confermare tutto, ma lo so sbaglio ma almeno ripristino interamente il disco senza perdere dati importanti 😛

Tag: , , ,

10 Commenti a “Come leggere partizioni Linux ext2, ext3 e swap su Windows”

  1. […] gia parlato sul come leggere partizioni Linux ext2, ext3 e swap su Windows, ora vediamo come trarne davvero un reale vantaggio con il nostro sistema operativo […]

  2. Toni ha detto:

    ciao ho installato il software da te citato ma ho un piccolo problema .
    riesco a leggere da pertizioni ext3 ma non a scrivere infatti quando ci provo mi da accesso negato e mi dice se controllare se l’hd sia protetto da scrittura o che non sia pieno invece su linux va tutto liscio.

  3. Traffyk ha detto:

    CIao in quali cartelle provi a scrivere?? Solitamente dovresti lavorare nella tua home.

  4. […] vi spiego il problema, ho un pc con windows xp con fs formattato ext3. Fin qui nulla di strano, sono anni ormai che utilizzo questa configurazione. Naturalmente il disco […]

  5. OS11 ha detto:

    Ciao !
    ho un pc con WIN XP ed OPENSUSE che convivono nello stesso disco appositamente partizionato.

    su WIN XP ho installato l’ultima release di IFS DRIVES così da poter leggere e scrivere tranquillamente su EXT3.

    Da poco ho fatto l’upgrade di Opensuse dalla 10.3 alla 11 e mi si propone il seguente problema:

    IFS DRIVES a differenza di quanto era prima dell’upgrade mi legge come PARTIZIONI ESTESE “/swap”, “/”, e “/home” , e dunque non posso più leggerle da WIN XP

    dove è l’errore?

    GRAZIE

  6. Marco ha detto:

    Il driver ext2/3 proposto nell’articolo è software proprietario. C’è un driver analogo ma libero su http://www.ext2fsd.com/

  7. kazuu ha detto:

    Salve,
    ho un grosso problema con fs-driver: andando in Risorse del Computer, quando clicco sulla partizione ext3 mi si apre la finestra con su scritto: “Il disco non è formattato: formattare ora ?? SI / NO”

  8. Traffyk ha detto:

    Caio kazuu ho il tuo stesso problema sei su Vista vero? Sto cercando informazioni sul caso, se riesco a risolvere scrivo tutto nell’articolo 🙁

  9. Damy ha detto:

    Pure io ho lo stesso problema dice che vuole formattare..

  10. Alastor Moody ha detto:

    A me l’ext3 non lo legge =/

Lascia un Commento