Deskloops, organizza le tue finestre in Windows

Come al solito nel tuo [tag]desktop[/tag] [tag]Windows[/tag] le finestre usate sono tutte sparpagliate intorno a te. Ci vorrebbe qualcosa che organizzi queste finestre, che le ordini e che permetta di richiamarle con semplici pressioni di tasti… Magari avere un’anteprima del nostro ambiente di lavoro e molto altro… Bene se tutto questo fa per voi il software in questione si chiama Deskloops un [tag]software[/tag] leggerissimo da scaricare gratuitamente. Siccome non sono molto bravo nel recensire programmi vi lascio a ben 3 video con Deskloops in funzione.



Tag: ,

7 Commenti a “Deskloops, organizza le tue finestre in Windows”

  1. Giorgio Zanetti ha detto:

    Il file di installazione leggero, ma hai avuto modo di verificare se poi “succhia” molte risorse?

    Ciao!

  2. Traffyk ha detto:

    Ciao Giorgio, l’ho eseguito ora perch mi ero dimenticato proprio di installarlo. Allora posso dirti che con 4 finestre aperte i rallentamenti del computer portatile, nonostante i soli 512 mega di ram e il downclock a 800mhz, sono praticamente nulli. Altro discorso invece quando si comincia a far “loopare” le finestre la cpu schizza a 1,8 Ghz e comunque tutto sommato a parte che non fa vedere la finestra di emule quando loopa va abbastanza bene. Memoria occupata poco pi di 16kb.

  3. Giorgio Zanetti ha detto:

    Mi sono visto i tre video-tutorial. Sicuramente me lo segno tra quelli “da provare”, interessante. Grazie per la segnalazione e anche per la veloce precisazione. 🙂

  4. Sbronzo di Riace ha detto:

    Io l’avevo provato tempo fa ma non mi sembrava cos utile.

  5. Traffyk ha detto:

    MMM in effetti l’ho disinstallato subito dopo averlo provato 😀 eheheh

  6. Uncino ha detto:

    Certo che per dimostrare l’utilit di questo programma, quello del video non poteva scegliere programma peggiore di Internet Explorer … ha tante finestre aperte? Allora che aggiorni IE alla versione 7 o, meglio ancora, passi a Firefox o Opera, e non avr pi quel macello …

  7. Traffyk ha detto:

    Ehehe secondo me era l’unico modo per dare un esempio di funzionamento del programma, perch come ti mette in disordine le finestre Internet Explorer non te le mette nessun altro programma 😉

Lascia un Commento