iPhone di carta, la donazione finalmente


donazione_telethon_concorso_iphone_carta.png, inserito originariamente da Traffyk.

Dopo la discussione su come donare i soldini delle pubblicit mi sono finalmente deciso ragazzi e ho donato a Telethon i 27 euro, guadagni totali pagati su PayPal, fatti con le pubblicit da questo blog. Ho notato che la stragrande maggioranza dei siti di beneficenza non supporta PayPal, per fortuna TeleThon accetta anche PayPal e credo che questa soluzione comporti un ricavo economico molto maggiore rispetto a quelli che fanno donare solo con carta di credito.
Comunque adesso si aperta una nuova era per questo blog, ogni 2-3 mesi i guadagni ricevuti dalle pubblicit del blog verranno devoluti in beneficenza, sto lavorando gia alla nuova grafica per ottimizzare l’intero sito e posizionare al meglio gli annunci naturalmente senza strafare.
I guadagni sono davvero irrisori purtroppo, essendo bannato da Adsense a vita nel 2004 per click fraudolento, lo ammetto, devo ripiegare su servizi che non sono capaci di fare annunci mirati ne tantomeno pagano bene come Adsense.. Inoltre gli accessi al sito sono relativamente pochi (circa 250 al giorno con una 30ina di click) nel caso avete qualche consiglio fatevi avanti grazie.
Chiudo il post con la foto della donazione 😉

Tag: ,

4 Commenti a “iPhone di carta, la donazione finalmente”

  1. Danilo ha detto:

    Un bel gesto, con i miei guadagni non potrei dinare neanche un’aspirina 😉

  2. Traffyk ha detto:

    Se pagassero puntualmente anche gli altri sponsor come paga Auction Ads una volta ogni primo del mese anche se hai fatto solo 5 dollari potrei donare qualcosa in pi e pagare anche le spese del sito, purtroppo invece devo raggiungere un minimo di 50 (chiss quando ci riuscir 🙁 ).

    Se hai provato Adsense Danilo e vuoi qualcosa in pi http://www.auctionads.com te lo consiglio vivamente 😉

  3. Vincenzo ha detto:

    Complimenti , davvero un bel gesto
    non so quanti rinuncerebbero ai propri guadagni.
    A me con 20 visitatori unici giornalieri il problema non si pone, 27 euro mi s che manco in un anno li guadagnerei. Prima con Adsense ed un altro blog le cose andavano meglio , ma ahim bannato anch’io.

  4. […] gli unici guadagni fatti dal sito regolarmente incassati sono stati devoluti in beneficenza, come promesso anche parte delle nuove entrate avr la stessa destinazione, sperando che arrivino […]

Lascia un Commento