Formula 1, Stati Uniti – Indianapolis: Hamilton di nuovo!

GP degli Stati Uniti – Lewis Hamilton conquista la pole al Gp di Indianapolis, 7a prova del Mondiale 2007. Il pilota della McLaren registra il miglior giro chiudendo in 112.331. Seconda pole consecutiva per il 22enne che precede il compagno di scuderia Alonso, a +0.169 . Seconda fila tutta targata Ferrari

Lewis HamiltonAlla fine sbuca di nuovo Hamilton. Il 22enne della McLaren nelle qualifiche del Gp di Indianapolis registra il miglior tempo. 1’12″331 per il pilota che con una media di 208,61km/h straccia tutti andando a guadagnare la pole nella prova statunitense del Mondiale 2007, giunto al 7 appuntamento.

Secondo centro consecutivo per l’anglo-caraibico che proprio nel finale beffa il compagno di scuderia Fernando Alonso, quest’ultimo in testa per tutte e 3 le sessioni libere. Il due volte campione del mondo accusa un ritardo minimo di 0.169 millesimi: un crono che lo costringe a cedere ancora una volta la scena a Hamilton… sempre pi uomo da battere. Allo spagnolo, infatti, non bastato scendere sotto il muro del minuto e 11″ nel corso della “seconda eliminazione” per intimidire il compagno che, dopo il Canada, sembra proprio volere conquistare l’altra fetta degli Stati Uniti.

Seconda fila tutta in rosso. Felipe Massa e Kimi Raikkonen, infatti, chiudono rispettivamente con il 3 e 4 tempo. Buona prova da parte di Heidfeld e Vettel, entrambi BMW: i tedeschi, con mezzo secondo di ritardo il primo e 1″182 il secondo, si rendono protagonisti di una gara convincente.

Valeria Manzo per Yahoo EuroSport

Tag: ,

Lascia un Commento