Microsoft Surface, reinventa il computer

Microsoft ha presentato Surface alla conferenza D: All Things Digital organizzata dal Wall Street Journal. A primo sguardo sembrebbe un tavolino da mettere in salotto mentre invece al suo intero c’ un vero e proprio computer con uno schermo da 30 pollici, altoparlanti e, meraviglia delle meraviglie, lo schermo ha una superfice sensibile al tocco e non solo un singolo tocco, ma possono interagire pi dita sullo schermo o addirittura pi persone come se ognuno avesse un suo mouse diciamo. Inutile parlare per capire devi vedere il video qui sotto 😀 .

Tag: ,

5 Commenti a “Microsoft Surface, reinventa il computer”

  1. Tutto molto bello. Rispetto al prototipo presentato un annetto fa hanno gi fatto dei bei progressi. Viene da chiedersi a questo punto cosa cacchio ci sbattiamo a fare sui nostri pc con mouse e tastiera, perch cacchio sprechiamo la vita imparando combinazioni di tasti per software che con tutta probabilit verrano stravolti nel loro uso non appena questi dispositivi cominceranno ad arrivare sul mercato.

    Circa 10 anni fa c’era un libro dal titolo “io sono un proiettile” che lamentava come fosse diventato frenetico il modo di vivere in relazione agli stravolgimenti tecnologici. Oggi con la roba che si prospetta il proiettile mi viene voglia di spararmelo nella testa.

    BAM!

    Andate tutti a fanculo, ora non ho pi niente da imparare, nessuna ansia da gestire, fine della competizione globale.

    I soldi stanno diventando un problema. E’ possibile che con tutte le meraviglie tecniche che riusciamo a creare, non c’ verso di trovare delle dinamiche sociali cos strettamente legate al denaro?

    BAM! BAM! BAM!

    Potrei anche piantarlo in testa agli altri un qualche proiettile.

    Ah cos eh?
    La legge della jungla.
    Certo certo.
    Eh s perch senza il tuo Dio Denaro io non mi alzerei nemmeno dal letto, giusto.
    Io sono scemo e devo essere spronato come un bambino capriccioso, certo, non saprei come impegnare il tempo io senza il tuo Dio Denaro che mi obbliga tutti i giorni ad andare a baciare le chiappe a un padrone bastardo per fare un lavoro di merda senza futuro, certo certo, hai ragione la legge della jungla, bla bla bla

    BAM!

    Vaffanculo!

    Eh?
    Che mi dici adesso?
    Ti piace la tua legge della jungla?

    BAM!

    Eh?
    Chi pi forte adesso?

    BAM! BAM! BAM!

    Eh?
    Dici a me?
    Non vedo nessun altro qui!
    Ma dici a me?

  2. Traffyk ha detto:

    Ciao, il tuo commento mi ha colpito, molto profondo e pieno di riflessioni tanto vero che non sono riuscito a capirlo in tutti i suoi aspetti. la tecnologia portando sempre nuovi benefici al nostro modo di vivere e di lavorare credo sia la benvenuta, e benvenga una nuova tecnologia se questa migliora quella esistente.
    Senza tralasciare che per la tecnologia ha un costo, un costo molto elevato, io per la penso in questo modo:
    Una nuova tecnologia serve a far abbassare i prezzi di quella esistente, cosi che noi poveri esseri umani possiamo permettercela senza doverci cavare un occhio della testa.

    Beh io ieri ho visto un film di mel Gibson su Rai 3 dove gli viene rapito il figlio, e lui mette una taglia di 4 milioni di dollari sul rapitore, subito i “collaboratori” del rapitore hanno tentato di tradirlo… questo fa pensare che i soldi sono un male nella nostra societ, ma purtroppo senza non si pu vivere, o almeno in questo mondo che noi conosciamo.

  3. Traffyk ha detto:

    Io ti quoto in pieno, totalmente approvo integralmente il tuo discorso perch anch io l’ho sempre pensata cos, penso che gli animali non hanno soldi, non pagano tributi, la legge della natura stata sconvolta dall’uomo.

    Per voglio risponderti da 21enne che sono, con una valanga di esami arretrati, se entro un paio d’anni non comincio a portare dei risultati reali e magari i primi soldi(non la 50 euro a settimana, ma un piccolo stipendio) mio padre mi sega 😛 e credo che questo discorso sia fatto da tutti i padri ai figli della nostra societ, loro ci pagano il costo della vita e in cambio vogliono che noi un giorno daremo ai nostri figli una vita ancora migliore.

  4. Leondany ha detto:

    Lasciando perdere i commenti troppo filosofici o profondi.
    Questa cosa una figata!

    Peccato che sia Microsoft…

  5. Traffyk ha detto:

    Eh vabb Microsoft la miglior azienda del mondo ad impacchettare e vendere le idee altrui, se cerchi un poco in Google te ne renderai conto che questa cosa c’ gi con aixgl su linux e uno schermo touchscreen oppure l’iPhone di Apple, certo che per come l’ha fatta bella Microsoft non l’ha fatta nessuno. Spero solo che quel pc non si blocchi ad un semplice ridimensionamento delle immagini 😛

Lascia un Commento